PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

ALADINO e JASMINA,

By  |  0 Comments

Oggì 4 settembre ore 21,00 – PIAZZA SALOTTO Pescara

la Coop Sociale LA MINERVA presenta

ARTISTIC CENTER PESCARA in

ALADINO e JASMINA, storia magica

liberamente tratto dai racconti delle Mille e una notte

Regia e drammaturgia, Beniamino Cardines

Direzione artistica, Giovanna Finaguerra

Sul palcoscenico di “Aladino e Jasmina”, ad esprimersi attraverso le arti sceniche, oltre 40 giovanissimi artisti pescaresi, selezionati attraverso incontri e laboratori tenuti nelle Scuole e presso il Centro Culturale Artistic Center di Pescara, alla ricerca e per educare il talento, per mostrare quanta vivacità e creatività c’è nelle giovani generazioni. Ospite della serata Raffaele Landesti nel ruolo del mago Jaffar. Coreografie a cura di Sabrina Agostinone e Miriam Di Nardo. Direzione artistica di Giovanna Finaguerra. Regia e drammaturgia di Beniamino Cardines.

Giovanna Finaguerra: “C’è un lavoro invisibile, quello delle famiglie e in modo particolare delle mamme che collaborano alla costruzione dello spettacolo. Da quasi 30 anni l’Artistic Center di Pescara è Centro Culturale che cerca, attraverso la produzione e la promozione culturale di arrivare al cuore non solo dei ragazzi attori-danzatori-cantanti, ma anche del pubblico sempre attento all’autenticità delle emozioni. E, la collaborazione decennale con la Coop Sociale La Minerva non è altro che un ulteriore conferma di voler essere sempre più dentro il cuore vivo della città.”

Beniamino Cardines: “Una storia d’amore contrastata e socialmente impossibile, destinata a non realizzarsi e a fallire l’incontro, riesce a sorprenderci e a meravigliarci tutti per uno strano caso del destino, per un pizzico di fortuna, e dei poteri straordinari di un genio che darà compimento a ciò che l’umano non avrebbe saputo fare… è questa la storia di Aladino e Jasmina, lui uno e basta, lei una principessa irraggiungibile: davvero l’amore e la vita riescono lì dove tutto il resto non può arrivare. Vogliamo continuare a pensare al Teatro e alla Danza, come luoghi per dire qualcosa, per educare a qualcosa, dove le nostre vite e le storie possano intrecciarsi e confondersi in assoluta libertà creativa.”

La serata sarà aperta con la presentazione del libro “Le avventure di Plastica 1/L’inizio delle cose” di Beniamino Cardines edito dalla LFA Publisher (no eap) editore indipendente di Napoli. La storia di una ragazzina di 11 anni dal nome “Plastica” che affronta a modo suo un mondo in trasformazione, dove tutto ci parla di ecologia, riciclo, rispetto e convivenza tra culture e popoli.

L’evento è organizzato dall’Amministrazione Comunale – Assessorato al Turismo e Grandi Eventi. Ingresso libero.