banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Jaguar_F-PACE_1000x124_ProgettoAuto
Unknown-1

CALCIOMERCATO ESTIVO 2017: LE STRATEGIE DEI GRANDI CLUB DELLA SERIE A

By  |  0 Comments

I campioni della Serie A in questi giorni si godono il sole e il mare delle più prestigiose località di vacanza, ma come i veri appassionati sanno bene il mondo del grande calcio non va mai in ferie: la sessione estiva del calciomercato, partita ufficialmente il 3 luglio, è entrata nel vivo e, finalmente, le voci di corridoio che si sono rincorse per settimane si stanno traducendo in partenze e nuovi arrivi, che promettono di rivoluzionare il volto delle formazioni dei grandi club italiani.
Per i tifosi si tratta di giornate davvero infuocate, e non solo per via delle ondate di calore che stanno investendo l’Italia: l’appuntamento con il calciomercato, da sempre, rappresenta un momento decisivo per riorganizzare le rose e le strategie di gioco, in vista dell’inizio della nuova stagione.
Così, tifosi e appassionati si trovano impegnati con confronti e accese discussioni sui nomi più indicati per colmare le lacune della propria squadra del cuore, sulle decisioni prese dalla dirigenza e sui trasferimenti o i rinnovi di contratto dei giocatori più in vista. Tra indiscrezioni e annunci ufficiali, società come il Milan e la Juventus hanno già messo a segno i primi colpi della stagione, mentre molte sono le trattative che, come da tradizione, potrebbero proseguire per tutta l’estate.
Quest’anno la FIGC ha stabilito come termine ufficiale della sessione estiva dei trasferimenti il 31 agosto: le dirigenze sportive potranno depositare gli ultimi contratti siglati entro e non oltre le 22:59, pena l’invalidazione degli accordi stretti. Non è raro che le negoziazioni vengano tirate fino alle ultime ore, nella speranza di strappare un prezzo più vantaggioso per la cessione di un giocatore ambito, ma in alcuni casi questa strategia ha finito con il danneggiare i progetti delle squadre. Solo lo scorso anno, ben tre importanti trasferimenti saltarono ad accordi presi, a causa di contratti presentati fuori tempo massimo. La Roma perse così l’occasione di accogliere nelle sue fila Jack Wilshere, la Fiorentina dovette rinunciare all’attaccante montenegrino Stevan Jovetic, mentre la Juventus vide sfumare l’acquisto del belga Alex Witsel.
Il turbinio di annunci ufficiali e di retroscena che in questi giorni tiene banco tanto sulla carta stampata quanto sui portali di informazione online sicuramente offre agli appassionati molto pane per i loro denti, nell’attesa dei prossimi grandi appuntamenti segnati sul calendario: nell’ordine, il match Juventus – Lazio valido per la conquista della Supercoppa Italiana fissato per il 13 agosto, e, successivamente, il fischio di inizio del campionato di Serie A 2017/18, in programma per il 20 agosto.
Nonostante manchino ancora diverse settimane alla prima giornata della nuova stagione, tifosi, giocatori, allenatori e vertici delle società calcistiche sono già proiettati sul campo da gioco. Persino i bookmaker che permettono di mettere a segno puntate online si stanno preparando al boom delle connessioni previsto dai primi agosto in poi. Su Snai.it, una delle piattaforme più frequentate dagli appassionati di betting sportivo, sono già disponibili le scommesse antepost sul prossimo campionato di Serie A: le quote relative alle squadre che potrebbero aggiudicarsi la vittoria del titolo di Campione d’Italia rappresentano solo un esempio degli eventi già proposti sul sito. Nell’apposita sezione “calciomercato”, ci si può addirittura dilettare puntando sulla squadra di destinazione di alcuni dei nomi più celebri in cerca di nuovo ingaggio, facendo riferimento a quote costantemente riviste in base alle ultime novità sui movimenti dei grandi club italiani e internazionali.
Anche se la stagione dei trasferimenti ha avuto inizio relativamente da poco, le trattative in atto risultano essere davvero numerose. Molte società calcistiche sono alle prese con un deciso rinnovamento della loro formazione, un compito complesso, che richiede anche molta attenzione ai rapporti e agli equilibri esistenti in spogliatoio. Sono diverse le squadre che stanno scegliendo di arricchire le loro fila investendo sui giovani talenti, sia italiani che stranieri, forse anche grazie alla vetrina del Campionato europeo di calcio Under 21 2017, che a giugno ha offerto un’ottima occasione per mettersi in mostra a tante nuove leve.
Se per ora non si ha notizia di trasferimenti importanti come quello dell’argentino Gonzalo Higuain, che con il suo passaggio alla Juventus, lo scorso anno, sconvolse i tifosi partenopei, va detto che è ancora presto per sapere quali colpi di scena potrebbero avere in serbo le grandi della Serie A.
Per la Juventus, che dopo la vittoria del sesto Scudetto consecutivo e della Coppa Italia, ha concluso la stagione vedendo sfumare il sogno del triplete con la dura sconfitta subita nella finale di Champions League, la sessione estiva del calciomercato rappresenta un’occasione fondamentale per rinforzare la formazione e portarla allo stesso livello fisico e tecnico delle grandi corazzate europee.
Massimiliano Allegri, ancora una volta confermato nelle vesti di tecnico della squadra, sembrerebbe aver avanzato soprattutto richieste relative al rinforzo del centrocampo alla dirigenza. Così, dopo l’acquisto del giovane e talentuoso attaccante ceco Patrik Schick dalla Sampdoria, il club bianconero sarebbe ora all’opera per portare nelle sue fila Douglas Costa del Bayern Monaco e N’zonzi del Siviglia, mentre viene dato ormai per certo l’arrivo dall’Arsenal del portiere Wojciech Szczęsny, pronto a diventare il vice di Gigi Buffon.
Tra i club protagonisti del calciomercato estivo 2017, spicca senza dubbio il Milan. La squadra rossonera è reduce dallo storico cambiamento dei vertici della società, dalla scorsa stagione nelle mani della nuova dirigenza cinese. Negli scorsi mesi, la cessione del blasonato club agli investitori stranieri è stato al centro di lunghe polemiche, esattamente come nel caso parallelo dell’Inter. Il gruppo cinese oggi alle spalle del Milan, tuttavia, forte di un’ingente capacità di investimento, sembrerebbe aver dato il via a quel rinnovo della formazione dei diavoli chiesto a gran voce dai supporter.
La dirigenza ha confermato la fiducia del tecnico Vincenzo Montella, che si trova di fronte all’impegnativa sfida di risollevare le sorti della squadra, dopo diverse stagioni vissute in sordina.
Molti i nomi già ufficialmente confermati tra gli acquisti rossoneri: il terzino Ricardo Rodriguez, il difensore Mateo Musacchio, il centrocampista Franck Kessié e il giovane talento portoghese André Silva. Tra i nomi ancora in forse, spiccano invece quelli di Grzegorz Krychowiak del Paris Saint German, Lucas Biglia della Lazio e Nicola Kalinic della Fiorentina.
Per quanto riguarda il giovanissimo portiere “Gigio” Donnarumma, è invece ormai confermata la notizia del tanto sofferto rinnovo del suo contratto con i rossoneri. Il talentuoso giocatore a fine campionato ha scelto di rifiutare l’iniziale proposta di ingaggio formulata dal club, dichiarando il suo interesse per le offerte arrivate dai club europei. Solo al termine di una lunga negoziazione, Donnarumma avrebbe accettato di tornare a vestire la maglia rossonera firmando un contratto milionario.