connext_2019_banner_1000x124 px
PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

CRESCE DEL 6,7% IL TRAFFICO DI PASSEGGERI NELL’AEROPORTO D’ABRUZZO,

By  |  0 Comments

Registrato tra gennaio e febbraio 2019. Paolini “Un  risultato storico

Prosegue il trend di crescita all’Aeroporto Internazionale d’Abruzzo, dove tra gennaio e febbraio 2019, si sono registrati 83226 passeggeri, il 6,7% in più rispetto allo stesso periodo del precedente anno. Numeri, che ben si inseriscono nel più ampio contesto di sviluppo dello scalo, tra lavori di modernizzazione, nuovi voli e nuove attività. 

Un risultato storico – commenta il Presidente Saga Enrico Paolini – che presentiamo oggi con estrema soddisfazione, ma che, soprattutto, conferma la svolta avvenuta nel nostro Aeroporto negli ultimi dieci mesi. Il numero dei passeggeri registrato tra gennaio e febbraio – prosegue Paolini – è un successo assoluto che rappresenta un altro importante risultato, alla vigilia di 14 nuovi voli settimanali che decolleranno già dal prossimo mese di aprile e che si affiancano ai lavori di ristrutturazione dello scalo ed all’apertura di nuove attività all’interno della struttura, che rendono il nostro Aeroporto più moderno e confortevole per chi viaggia”. 

Un Aeroporto nuovo ed  accogliente, con due bar ed il centro commerciale fuori e dentro l’area gates, una nuova “Sala Amica” messa a disposizione dei disabili e nuove attività commerciali di prossima apertura che prevedono una tabaccheria, un’agenzia immobiliare e punti vendita di prodotti tipici regionali, liquori abruzzesi ed un negozio di pelletteria ed abbigliamento

Un percorso che spinge verso l’obiettivo del milione di passeggeri, in gran parte stranieri e che si affianca ad altre importanti iniziative strategiche, come il nuovo Coordinamento degli Aeroporti di Pescara, Ancona e Perugia “da noi costituito – ha detto Paolini – e che potrebbe essere decisivo nel rapporto con il Governo. Continueremo a lavorare bene in questa direzione – ha concluso il Presidente della Saga –  puntando molto anche sulla comunicazione continua di quello che stiamo facendo, supportata da tutti gli organi di informazione regionale, che voglio ringraziare pubblicamente”.