PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

I RISTORANTI E I VINI D’ITALIA PER L’ESPRESSO

By  |  0 Comments

L’Espresso ha reso noti i suoi riconoscimenti inseriti nell’annuale guida “I ristoranti e i vini d’Italia”. 

Ad aggiudicarsi il massimo punteggio, contrassegnato come da tradizione dai cinque cappelli, sono stati: Casadonna Reale di Castel di Sangro, St. Hubertus di San Cassiano, Le Calandre di Rubano, Lido 84 di Gardone Riviera, Osteria Francescana di Modena, Piazza Duomo di Alba, Uliassi di Senigallia. 

Quindi i tre nuovi ingressi: Seta del Mandarin di Milano, Madonnina del Pescatore di Senigallia e Villa Feltrinelli di Gargnano. Moreno Cedroni, Antonio Guida e Stefano Baiocco, i cuochi dei tre ristoranti inseriti nella lista dei Cinque Cappelli

I nuovi “Cappello d’oro” sono Da Vittorio di Brusaporto e La Pergola del Rome Cavalieri a Roma, che allungano la lista dove si sono confermati: Caino di Montemerano, Casa Vissani a Baschi, Colline Ciociare ad Acuto, Dal Pescatore Santini di Canneto sull’Oglio, Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui Due Golfi, l’Enoteca Pinchiorri di Firenze, Lorenzo di Forte dei Marmi, Miramonti L’altro a Concesio, Romano a Viareggio, e San Domenico a Imola. Tra i premi speciali, Cantina dell’anno va a Taverna Estia di Brusciano, il Pranzo dell’anno al Lido 84, Giovane dell’anno è Paolo Griffa del Grand Hotel Royal golf-Petit Royal.

Alessandra Del Favero di Aga Hotel Villa Trieste di San Vito di Cadore è stata nominata cuoca dell’anno. Ristorante sostenibile dell’anno è il Joia di Milano; il Piatto dell’anno va all’Osteria Francescana, mentre il giovane pizzaiolo è Valentino Tafuri della pizzeria Tre voglie a Battipaglia. Tonino Mellino ha ritirato il Premio alla carriera grazie al lavoro svolto a I quattro passi di Nerano. Cliente dell’anno sono Alberto Rigolio e Manfredi Franco. «Nella guida – ha detto il direttore delle guide de L’Espresso Enzo Vizzari – ci sono tante conferme eccellenti ma poche novità nella fascia media. I bravi sono sempre più bravi ma fenomeni emergenti con forza di irrompere al vertice se ne vedono sempre meno».

Valle d’Aosta: 

3 cappelli: 

Grand Hotel Royal e Golf – PetitRoyal – Courmayeur

1 cappello:

Hotel Bellevue – LePetitRestaurant HotelHermitage – LaChandelle

LaClusaz

Piemonte: 

5 cappelli: 

Piazza Duomo – Alba 

4 cappelli: 

Antica Corona Reale 

Combal.Zero

Del Cambio

Villa Crespi

La Madernassa 

3 cappelli:

Condividere

Al Sorriso

All’Enoteca

Guido nella Villa Reale

Hotel Cinzia – Christian e Manuel

Il Centro

Osteria Arborina

Piccolo Lago

Relais Sant’Uffizio – Locanda Sant’Uffizio

2 cappelli: 

Locanda del Pilone

Cannavacciuolo Bistrot Torino

Casa Vicina

La Limonaia

Magorabin

Spazio 7

Vintage 1997

Locanda di Orta

Massimo Camia

Cucina Rambaldi

Dolce Stil Novo alla Reggia

Euthalia

Gardenia

Hotel Il Nazionale

Hotel Relais San Maurizio – Guido da Costigliole

Il Cascinalenuovo

Il Patio

L’Ostelliere – La Gallina La Ciau del Tornavento

La Credenza

La Stella

Relais Villa d’Amelia

Tenuta Carretta – 21.9 Flavio Costa

Trattoria Zappatori

1 cappello: 

Larossa

Al Gatto Nero

Banco Vini e Alimenti Consorzio

Contesto Alimentare

Hotel Sitea – Carignano Magazzino 52

Opera

Villa Tiboldi

Hotel Il Boscareto Resort La Rei

Bovio

Hotel Eurossola – Atelier

Anna Ghisolfi

Antine

Campamac

Ca’ Vittoria

Cacciatori

Cannavacciuolo – Cafe? & Bistrot Tantris

Casa Anna

Da Francesco

Filippo Oste in Albaretto

Fioraia

Geranio

Hotel Alli Due Buoi Rossi – I Due Buoi

La Fermata

Hotel Palazzo Righini – Antiche Volte

Il Clandestino

Villa Pizzini

La Coccinella

Le Piemontesine

Marc Lanteri al Castello

Marsupino

Matteo Caffe? e Cucina

Regallo

Pinocchio

Reis Cibo Libero di Montagna RistoranTino

San Marco

San Quintino Resort

Trattoria della Posta

Valli di Lanzo

Vecchia Arona

Lombardia: 

Cappelli d’oro: 

Da Vittorio

Dal Pescatore – Santini

Miramonti l’Altro

5 cappelli: 

Hotel Mandarin Oriental – Seta

Lido 84

Villa Feltrinelli

4 cappelli:

Berton

Contraste

Cracco

Lume

Wicky’s Wicuisine Seafood

D’O

3 cappelli: 

Enrico Bartolini – Mudec

Hotel Park Hyatt – Vun

Il Luogo di Aimo e Nadia

Il Morelli – Hotel VIU Milano

Iyo 

Joia

Tokuyoshi

Acquerello Dina Esplanade

Gambero

Grand Hotel Villa Serbelloni – Mistral

Il Portico

Materia

2 cappelli:

[bu:r] Eugenio Boer

28 Posti

Al Pont de Ferr

Antica Osteria Il Ronchettino Armani Hotel Milano

Attimi by Heinz Beck

Ba Asian Mood

Ceresio 7

Daniel – Cucina Italiana Contemporanea

Felix Lo Basso

Gong – Oriental Attitude

Hotel Bulgari – Niko Romito

Hotel Gallia – Terrazza Gallia

Hotel Magna Pars – Da Noi In

Langosteria

Michelangelo

Sadler

Serica

Spazio Trattoria Trippa

Viva

Grand Hotel Fasano – Il Fagiano

Ambasciata

Antica Osteria Magenes

Capriccio

Casa Leali

Cascina Vittoria

Casual

Collina

Da Candida

Da Nadia

Hotel de la Ville – Derby Grill

Hotel Il Porticciolo – La Tavola

Hotel Il Sereno – Berton al Lago

Hotel Mandarin Oriental – L’Aria

I Castagni

Il Saraceno

Il Sole di Ranco

Ilario Vinciguerra

Leon d’Oro

Ma.Ri.Na

Pierino Penati

Osteria della Brughiera

Pomiroeu – Giancarlo Morelli

San Martino

Sport Hotel Alpina – Cantinone

A’ Riccione

Al Mercato

Al Porto

Al Sale Grosso

Armani – Nobu

Bon Wei

Bullona

Carlo e Camilla in Duomo

Carlo e Camilla in Segheria

Dim Sum

Emporio Armani Ristorante

Esco

Exit – Gastronomia Urbana

Filippo La Mantia

Finger’s

Giuliano a Milano

Hotel Four Seasons – La Veranda

Hotel Principe di Savoia – Acanto

Identità Golose Milano

Il Liberty

Innocenti Evasioni L’Alchimia

L’Angolo di Casa

La Brisa

La Griglia di Varrone

La Mare?e

Langosteria Cafe?

Le Api Osteria

Locanda Perbellini

Manna

Masuelli San Marco

Mirta

Olio – Cucina fresca

Ratanà

Rovello 18

Sine

Sushi B

Trattoria del Nuovo Macello

Tre Cristi

Voce di Aimo e Nadia

Yazawa

Yoshinobu

Yuzu

Zero Milano

La Lepre

Hotel Villa d’Este – La Veranda

Ada e Augusto

Al Carroponte

Impronte

Lio Pellegrini

N.O.I.

LeoneFelice – Vista Lago

Il Moro

Veleno

Crotasc

Da Bassano

Due Colombe

Feel

Hotel Vista Palazzo Lago di Como

Sottovoce

I Tigli in Theoria

Il Comacino – Magister bistrot

The Market Place

Florian Maison

Fulmine

Hostaria del Teatro

Osteria da Pietro 

Hotel Cappuccini Resort

Cucina San Francesco

Castello Malvezzi

L’Osteria della Zia Gabri

La Bottega di Vittorio

Al Malo?

Al Porticciolo 84

Antica Osteria dei Camelì

Aquariva

Carlo Magno

Hotel Mulino Grande – Il Magiono

I 5 Campanili

Il Cantuccio

Il Cigno – Trattoria dei Martini

Il Gusto della Vita

La Buatta del Kangaroo

La Chiusa

La Locanda del Benaco

QB Due Punto Zero

La Prese?f

Trescore Corte Gargnano

Z M Q

Rose Salò

La Tortuga

Villa Giulia

Lanterna Verde

Lino

LoRo

Motta – Ristorante Macelleria Natura

Osteria della Villetta Osteria H2O Ristorante Gaudio Saur

Sedicesimo Secolo Selva

Tentazioni

Via Vai

Villa Naj

Villa Necchi alla Portalupa

Trentino 

3 cappelli:

ElMolin

1 cappello:

Hotel Alpen Suite – Il Convivio

Hotel Chalet Dv – Dolomieu

Il Gallo Cedrone – La Taverna dell’Hotel Bertelli

Hotel Gran Mugon – L Chimpl

Hotel Orso Grigio

La Stua del John

Le Due Spade

Le Tre Colombe

Locanda Alpina

Malga Panna

Alto Adige

5 cappelli:

Hotel Rosa Alpina – St. Hubertus

3 cappelli: 

Hotel Auener Hof – Terra

Hotel Castel – Trenkerstube

2 cappelli: 

Hotel Alpenroyal Gourmet Restaurant

Hotel Bischofhof – Jasmin

Hotel Engel – Johannes Stube

Hotel Gardena – Anna Stuben

Hotel La Perla

Kleine Flamme

Kuppelrain

Parkhotel Luna Mondschein In Viaggio

Schlosswirt Forst – Luisl Stube

Zur Rose

1 cappello:

Culinaria

Hotel Tyrol – Suinsom

Unterwirt

L’Osti?

Zur Kaiserkron

Hotel Laurin

Osteria Acquarol

AlpiNN Food Space & Restaurant

Hidalgo

Hotel Berghang Astra Restaurant

Hotel Castel Fragsburg Prezioso

Sissi

Hotel Elephant – Apostelstube

Hotel Kirchsteiger

Hotel Stafler – Einhorn

Johnson & Dipoli Mariannestube

Parkhotel Holzner – 1908

Schoeneck

Tilia

Zum Lowen

Friuli Venezia Giulia 

4 cappelli:

Agli Amici

L’Argine a Vencò

3 cappelli:

Altran

Grand Hotel Duchi d’Aosta – Harry’s Piccolo

Laite

2 cappelli:

Chimera di Bacco

Al Paradiso

La Primula

Ai Fiori

Antica Trattoria Menarosti Bollicine

Bracerie Venete

Hostaria Ai 3 Magnoni

Pepenero Pepebianco

Trattoria Nerodiseppia

900 all’Isola

Ai Cacciatori

Al Ferarut

Al Giardinetto

La Subida – Trattoria al Cacciatore

Barcaneta

Borgo Eibn

Campiello

Da Irma

Da Nando

Dama Bianca

HotelElliot

Il Pedrocchino

Ilja

L’Androna

La Darsena

LaTaverna

LocandaalCastello

Ristorante

Rosenbar

A T-Porto

Liguria

2 cappelli: 

Hotel Mare – A Spurcacciun-a

Il Marin

The Cook Restaurant al Cavo

Impronta d’acqua

Osteria della Corte

Paolo & Barbara

Sarri

Villa della Pergola – Nove

1 cappello:

Mercato Orientale

L’Espresso ha reso noti i suoi riconoscimenti inseriti nell’annuale guida “I ristoranti e i vini d’Italia”. 

Ad aggiudicarsi il massimo punteggio, contrassegnato come da tradizione dai cinque cappelli, sono stati: Casadonna Reale di Castel di Sangro, St. Hubertus di San Cassiano, Le Calandre di Rubano, Lido 84 di Gardone Riviera, Osteria Francescana di Modena, Piazza Duomo di Alba, Uliassi di Senigallia. 

Quindi i tre nuovi ingressi: Seta del Mandarin di Milano, Madonnina del Pescatore di Senigallia e Villa Feltrinelli di Gargnano. Moreno Cedroni, Antonio Guida e Stefano Baiocco, i cuochi dei tre ristoranti inseriti nella lista dei Cinque Cappelli

I nuovi “Cappello d’oro” sono Da Vittorio di Brusaporto e La Pergola del Rome Cavalieri a Roma, che allungano la lista dove si sono confermati: Caino di Montemerano, Casa Vissani a Baschi, Colline Ciociare ad Acuto, Dal Pescatore Santini di Canneto sull’Oglio, Don Alfonso 1890 a Sant’Agata sui Due Golfi, l’Enoteca Pinchiorri di Firenze, Lorenzo di Forte dei Marmi, Miramonti L’altro a Concesio, Romano a Viareggio, e San Domenico a Imola. Tra i premi speciali, Cantina dell’anno va a Taverna Estia di Brusciano, il Pranzo dell’anno al Lido 84, Giovane dell’anno è Paolo Griffa del Grand Hotel Royal golf-Petit Royal.

Alessandra Del Favero di Aga Hotel Villa Trieste di San Vito di Cadore è stata nominata cuoca dell’anno. Ristorante sostenibile dell’anno è il Joia di Milano; il Piatto dell’anno va all’Osteria Francescana, mentre il giovane pizzaiolo è Valentino Tafuri della pizzeria Tre voglie a Battipaglia. Tonino Mellino ha ritirato il Premio alla carriera grazie al lavoro svolto a I quattro passi di Nerano. Cliente dell’anno sono Alberto Rigolio e Manfredi Franco. «Nella guida – ha detto il direttore delle guide de L’Espresso Enzo Vizzari – ci sono tante conferme eccellenti ma poche novità nella fascia media. I bravi sono sempre più bravi ma fenomeni emergenti con forza di irrompere al vertice se ne vedono sempre meno».

Valle d’Aosta: 

3 cappelli: 

Grand Hotel Royal e Golf – PetitRoyal – Courmayeur

1 cappello:

Hotel Bellevue – LePetitRestaurant HotelHermitage – LaChandelle

LaClusaz

Piemonte: 

5 cappelli: 

Piazza Duomo – Alba 

4 cappelli: 

Antica Corona Reale 

Combal.Zero

Del Cambio

Villa Crespi

La Madernassa 

3 cappelli:

Condividere

Al Sorriso

All’Enoteca

Guido nella Villa Reale

Hotel Cinzia – Christian e Manuel

Il Centro

Osteria Arborina

Piccolo Lago

Relais Sant’Uffizio – Locanda Sant’Uffizio

2 cappelli: 

Locanda del Pilone

Cannavacciuolo Bistrot Torino

Casa Vicina

La Limonaia

Magorabin

Spazio 7

Vintage 1997

Locanda di Orta

Massimo Camia

Cucina Rambaldi

Dolce Stil Novo alla Reggia

Euthalia

Gardenia

Hotel Il Nazionale

Hotel Relais San Maurizio – Guido da Costigliole

Il Cascinalenuovo

Il Patio

L’Ostelliere – La Gallina La Ciau del Tornavento

La Credenza

La Stella

Relais Villa d’Amelia

Tenuta Carretta – 21.9 Flavio Costa

Trattoria Zappatori

1 cappello: 

Larossa

Al Gatto Nero

Banco Vini e Alimenti Consorzio

Contesto Alimentare

Hotel Sitea – Carignano Magazzino 52

Opera

Villa Tiboldi

Hotel Il Boscareto Resort La Rei

Bovio

Hotel Eurossola – Atelier

Anna Ghisolfi

Antine

Campamac

Ca’ Vittoria

Cacciatori

Cannavacciuolo – Cafe? & Bistrot Tantris

Casa Anna

Da Francesco

Filippo Oste in Albaretto

Fioraia

Geranio

Hotel Alli Due Buoi Rossi – I Due Buoi

La Fermata

Hotel Palazzo Righini – Antiche Volte

Il Clandestino

Villa Pizzini

La Coccinella

Le Piemontesine

Marc Lanteri al Castello

Marsupino

Matteo Caffe? e Cucina

Regallo

Pinocchio

Reis Cibo Libero di Montagna RistoranTino

San Marco

San Quintino Resort

Trattoria della Posta

Valli di Lanzo

Vecchia Arona

Lombardia: 

Cappelli d’oro: 

Da Vittorio

Dal Pescatore – Santini

Miramonti l’Altro

5 cappelli: 

Hotel Mandarin Oriental – Seta

Lido 84

Villa Feltrinelli

4 cappelli:

Berton

Contraste

Cracco

Lume

Wicky’s Wicuisine Seafood

D’O

3 cappelli: 

Enrico Bartolini – Mudec

Hotel Park Hyatt – Vun

Il Luogo di Aimo e Nadia

Il Morelli – Hotel VIU Milano

Iyo 

Joia

Tokuyoshi

Acquerello Dina Esplanade

Gambero

Grand Hotel Villa Serbelloni – Mistral

Il Portico

Materia

2 cappelli:

[bu:r] Eugenio Boer

28 Posti

Al Pont de Ferr

Antica Osteria Il Ronchettino Armani Hotel Milano

Attimi by Heinz Beck

Ba Asian Mood

Ceresio 7

Daniel – Cucina Italiana Contemporanea

Felix Lo Basso

Gong – Oriental Attitude

Hotel Bulgari – Niko Romito

Hotel Gallia – Terrazza Gallia

Hotel Magna Pars – Da Noi In

Langosteria

Michelangelo

Sadler

Serica

Spazio Trattoria Trippa

Viva

Grand Hotel Fasano – Il Fagiano

Ambasciata

Antica Osteria Magenes

Capriccio

Casa Leali

Cascina Vittoria

Casual

Collina

Da Candida

Da Nadia

Hotel de la Ville – Derby Grill

Hotel Il Porticciolo – La Tavola

Hotel Il Sereno – Berton al Lago

Hotel Mandarin Oriental – L’Aria

I Castagni

Il Saraceno

Il Sole di Ranco

Ilario Vinciguerra

Leon d’Oro

Ma.Ri.Na

Pierino Penati

Osteria della Brughiera

Pomiroeu – Giancarlo Morelli

San Martino

Sport Hotel Alpina – Cantinone

A’ Riccione

Al Mercato

Al Porto

Al Sale Grosso

Armani – Nobu

Bon Wei

Bullona

Carlo e Camilla in Duomo

Carlo e Camilla in Segheria

Dim Sum

Emporio Armani Ristorante

Esco

Exit – Gastronomia Urbana

Filippo La Mantia

Finger’s

Giuliano a Milano

Hotel Four Seasons – La Veranda

Hotel Principe di Savoia – Acanto

Identità Golose Milano

Il Liberty

Innocenti Evasioni L’Alchimia

L’Angolo di Casa

La Brisa

La Griglia di Varrone

La Mare?e

Langosteria Cafe?

Le Api Osteria

Locanda Perbellini

Manna

Masuelli San Marco

Mirta

Olio – Cucina fresca

Ratanà

Rovello 18

Sine

Sushi B

Trattoria del Nuovo Macello

Tre Cristi

Voce di Aimo e Nadia

Yazawa

Yoshinobu

Yuzu

Zero Milano

La Lepre

Hotel Villa d’Este – La Veranda

Ada e Augusto

Al Carroponte

Impronte

Lio Pellegrini

N.O.I.

LeoneFelice – Vista Lago

Il Moro

Veleno

Crotasc

Da Bassano

Due Colombe

Feel

Hotel Vista Palazzo Lago di Como

Sottovoce

I Tigli in Theoria

Il Comacino – Magister bistrot

The Market Place

Florian Maison

Fulmine

Hostaria del Teatro

Osteria da Pietro 

Hotel Cappuccini Resort

Cucina San Francesco

Castello Malvezzi

L’Osteria della Zia Gabri

La Bottega di Vittorio

Al Malo?

Al Porticciolo 84

Antica Osteria dei Camelì

Aquariva

Carlo Magno

Hotel Mulino Grande – Il Magiono

I 5 Campanili

Il Cantuccio

Il Cigno – Trattoria dei Martini

Il Gusto della Vita

La Buatta del Kangaroo

La Chiusa

La Locanda del Benaco

QB Due Punto Zero

La Prese?f

Trescore Corte Gargnano

Z M Q

Rose Salò

La Tortuga

Villa Giulia

Lanterna Verde

Lino

LoRo

Motta – Ristorante Macelleria Natura

Osteria della Villetta Osteria H2O Ristorante Gaudio Saur

Sedicesimo Secolo Selva

Tentazioni

Via Vai

Villa Naj

Villa Necchi alla Portalupa

Trentino 

3 cappelli:

ElMolin

1 cappello:

Hotel Alpen Suite – Il Convivio

Hotel Chalet Dv – Dolomieu

Il Gallo Cedrone – La Taverna dell’Hotel Bertelli

Hotel Gran Mugon – L Chimpl

Hotel Orso Grigio

La Stua del John

Le Due Spade

Le Tre Colombe

Locanda Alpina

Malga Panna

Alto Adige

5 cappelli:

Hotel Rosa Alpina – St. Hubertus

3 cappelli: 

Hotel Auener Hof – Terra

Hotel Castel – Trenkerstube

2 cappelli: 

Hotel Alpenroyal Gourmet Restaurant

Hotel Bischofhof – Jasmin

Hotel Engel – Johannes Stube

Hotel Gardena – Anna Stuben

Hotel La Perla

Kleine Flamme

Kuppelrain

Parkhotel Luna Mondschein In Viaggio

Schlosswirt Forst – Luisl Stube

Zur Rose

1 cappello:

Culinaria

Hotel Tyrol – Suinsom

Unterwirt

L’Osti?

Zur Kaiserkron

Hotel Laurin

Osteria Acquarol

AlpiNN Food Space & Restaurant

Hidalgo

Hotel Berghang Astra Restaurant

Hotel Castel Fragsburg Prezioso

Sissi

Hotel Elephant – Apostelstube

Hotel Kirchsteiger

Hotel Stafler – Einhorn

Johnson & Dipoli Mariannestube

Parkhotel Holzner – 1908

Schoeneck

Tilia

Zum Lowen

Friuli Venezia Giulia 

4 cappelli:

Agli Amici

L’Argine a Vencò

3 cappelli:

Altran

Grand Hotel Duchi d’Aosta – Harry’s Piccolo

Laite

2 cappelli:

Chimera di Bacco

Al Paradiso

La Primula

Ai Fiori

Antica Trattoria Menarosti Bollicine

Bracerie Venete

Hostaria Ai 3 Magnoni

Pepenero Pepebianco

Trattoria Nerodiseppia

900 all’Isola

Ai Cacciatori

Al Ferarut

Al Giardinetto

La Subida – Trattoria al Cacciatore

Barcaneta

Borgo Eibn

Campiello

Da Irma

Da Nando

Dama Bianca

HotelElliot

Il Pedrocchino

Ilja

L’Androna

La Darsena

LaTaverna

LocandaalCastello

Ristorante

Rosenbar

A T-Porto

Liguria

2 cappelli: 

Hotel Mare – A Spurcacciun-a

Il Marin

The Cook Restaurant al Cavo

Impronta d’acqua

Osteria della Corte

Paolo & Barbara

Sarri

Villa della Pergola – Nove

1 cappello:

Mercato Orientale