banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

LA PAURA FA 90! OFFICINE COMPLICATO REALIZZA UN BRACCIALE PER AIUTARE IL REPARTO DI PIEDIATRIA…

By  |  0 Comments

Le fotografie parlano da sole…

…E nonostante il caldo torrido, l’affluenza all’evento e’ stata importante e l’opinione pubblica ha risposto prontamente…

Per cui Officine Complicato ringrazia tutte le persone che hanno accettato il nostro invito per l’evento del 6 luglio scorso per il “90 DO NOT GIVE UP” e al quale hanno partecipato attivamente, acquistando il bracciale 90 prodotto in edizione limitata e numerata in solo 90 esemplari…
Anche diversi personaggi noti di Pescara non si sono tirati indietro nel mostrare la loro solidarietà e ricordiamo che, grazie a questo evento anche noi daremo il nostro piccolo contributo al reparto pediatria dell’ospedale civile di Pescara per migliorare o acquistare nuovi strumenti di utilizzo e necessità quotidiane…
L’onorevole Lorenzo Sospiri in prima linea e la stessa responsabile del reparto, la Dott.ssa Greco sono stati tra i primi acquirenti del BRACCIALE 90.
Siamo inoltre stati onorati dalla presenza del nuovo sindaco di Pescara, Carlo Masci, da sempre attento alle esigenze della propria città e dei suoi cittadini, che ci ha visitato e ribadito l’impegno personale nel rendere Pescara una città più sicura e vivibile…
Detto questo, ci rivolgiamo a tutti coloro che invece, non essendo riusciti a presenziare all’evento, possano aiutarci, con il loro concreto contributo all’iniziativa, a portare a termine la raccolta fondi che ci siamo prefissati per poter donare la cifra massima al reparto Pediatria dell’ospedale Civile di Pescara.
ACQUISTATE UNO DEI RIMANENTI BRACCIALI “90 DO NOT GIVE UP”!!
Chiedete al 380.2041235 o al 338.2399000 quali sono i numeri ancora disponibili e rendete possibile insieme a noi questo gesto di solidarietà nei confronti di chi ha bisogno di più attenzioni di noi…

Per aumentare la visibilità dell’evento mediatico, Officine Complicato ha donato il BRACCIALE 90 agli ISTRUTTORI PROFESSIONISTI DELL’AIC (associazione italiana calciatori) impegnati in un camp allo Stadio di Pescara con circa 60 ragazzi di età comprese fra i 5 e i 10 anni, PER LA NOTEVOLE CAPACITA’ DI GESTIONE DEI BAMBINI DURANTE LA TERRIBILE GRANDINATA ABBATTUTASI SU PESCARA L’11 LUGLIO SCORSO PROPRIO MENTRE I PICCOLI STAVANO PRANZANDO… dimostrando come…
… anche dal loro punto di vista: “SOLO L’INDIFFERENZA FA PAURA!”
Grazie a tutti da Officine Complicato.