connext_2019_banner_1000x124 px
PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

L’ABRUZZO DEL VINO SI DÀ APPUNTAMENTO A CITTÀ SANT’ANGELO

By  |  0 Comments

Venerdì 11 luglio, la cerimonia conclusiva del concorso enologico Premio Qualità Abruzzo L’assessore Dino Pepe presenterà le politiche della nuova giunta regionale sul settore vitivinicolo in un dibattito con il presidente del Consorzio Montepulciano, Tonino Verna, e altri autorevoli ospiti. Pescara, 10 luglio 2014 – Gran finale, domani venerdì 11 luglio, per il concorso enologico Premio Qualità Abruzzo, ideato dalla Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento “Leonardo” di Qualiform, con sede a Città Sant’Angelo. Appuntamento alle ore 17.00 al Teatro comunale di Città Sant’Angelo, per un lungo pomeriggio che vedrà protagonista il mondo del vino abruzzese: cantine, rappresentanti di categorie, consorzi di tutela, associazionismo, enti di sviluppo, enologi, assaggiatori e altri che hanno voluto sostenere un concorso dai risvolti importantissimi per tutto il settore. I lavori, coordinati dal giornalista Gianluca Marchesani, si apriranno con i saluti istituzionali, tra cui quelli del sindaco di Città Sant’Angelo, Gabriele Florindi, dell’ideatore del premio, Mauro Pallini e di altri ospitiAlle 18.30, inizierà la tavola rotonda “Le prospettive del mondo vitivinicolo, la Vision della nuova Giunta regionale“, con la partecipazione di Dino Pepe, assessore all’Agricoltura della Regione Abruzzo, Nicola Emiliano Di Medio, rappresentante del Ministero delle Politiche agricole, alimentari e forestali, Nicola Dragani, presidente Assoenologi Abruzzo, Tonino Verna, presidente Consorzio di Tutela del Montepulciano d’Abruzzo, e Mauro Pallini, direttore della Scuola di Alta Formazione e Perfezionamento “Leonardo”. A seguire, Loriano Di Sabatino, responsabile tecnico del concorso, presenterà aspetti quali il regolamento, l’anonimizzazione e la valutazione dei vini che hanno caratterizzato la competizione. Gran finale alle 19.30, con la premiazione delle migliori produzioni tipiche regionali, distinte nelle categorie vini rossi Igt, vini bianchi Igt, vini rosati Igt; vini rossi Doc annate 2012 e 2013, vini rossi Doc annate 2011 e precedenti, vini bianchi Doc, vini rosati Doc; vini Docg, vini spumanti e vini passiti.

Vino (3)