banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

L’INDUSTRIA DEI SERVIZI SI PRESENTA A PESCARA

By  |  0 Comments

Il comparto può contribuire alla crescita economica dell’Abruzzo e del Paese
Grande interesse per la 6° tappa celebrata in Abruzzo del Roadshow di ANIP-Confindustria, l’Associazione Nazionale delle Imprese di Pulizia e Servizi Integrati che rappresenta in Confindustria il comparto dei Servizi integrati e Multiservizi. Tema dell’incontro celebrato presso la sede di Confindustria Chieti Pescara: “Industria & Facility Management: Mercato, Regole ed opportunità per la qualità dei Servizi Integrati in Italia”, cui hanno preso parte aziende leader nel settore, insieme esponenti del mondo politico – istituzionale, delle associazioni, delle università, delle forze sociali e gli stakeholder di riferimento che si sono confrontati direttamente con gli imprenditori sulle diverse tematiche di un settore in forte crescita e che rappresenta un potenziale sempre più importante per l’economia e lo sviluppo del Paese.
Dopo i saluti istituzionali della Presidenza di Confindustria Chieti Pescara portati dal Vicepresidente Alessandro Addari, sono intervenuti il presidente di ANIP- Confindustria Lorenzo Mattioli che ha illustrato lo stato dell’arte su “Facility Management e i servizi industriali in Italia”. Poi Francesco Anglani, partner dello Studio Legale BonelliErede, sul tema del rapporto “Regole e concorrenza” in un mercato molto particolare e competitivo come quello dei servizi industriali; Domenico Casalino, manager esperto di committenza pubblica, si è invece occupato di ‘fair competition e accountability’; Pierluigi Mantini, Vicepresidente consiglio di Presidenza Giustizia amministrativa, ha dato il suo contributo in tema di “contratti pubblici, regole e semplificazione, mettendo a fuoco l’attuale situazione di continua riforma del codice degli appalti.
«La tappa di Pescara – ha detto il presidente di ANIP-Lorenzo Mattioli – ha permesso al tessuto economico del territorio di conoscere il mondo dei Servizi, comparto che anche in Abruzzo vanta aziende di primo piano e che dobbiamo mettere in condizione di svilupparsi e crescere».
Molti gli spunti offerti durante l’incontro: « Più che mai attuale – Lorenzo Mattioli- sensibilizzare il Governo sulla creazione di una delega ad hoc per i Servizi, così come sulla necessità di ripensare ai percorsi di internalizzazione dei servizi di pulizia ( nelle scuole in particolare) che potrebbero destabilizzare il settore e creare false aspettative nella platea dei lavoratori interessati. Come associazione- aggiunge – ci battiamo da sempre per un mercato trasparente e di concorrenza leale, denunciando da sempre le pratiche scorrette come il massimo ribasso nella gare d’appalto, un fenomeno che si ripercuote sia sulla qualità dei servizi, sia sui lavoratori. Rivendichiamo di avere sempre operato nel segno della legalità, rifuggendo dalle zone grigie che inquinano l’economia ed il mercato».
Il comparto dei servizi di “Facility Management” per la gestione integrata e coordinata degli spazi, dei servizi e delle infrastrutture e la valorizzazione dei patrimoni immobiliari e urbani pubblici (manutenzione, pulizia, igiene ambientale, energia, security, logistica, ecc.) è un settore di mercato “labour intensive”, cui appartengono migliaia di PMI e diversi grandi operatori, in continua e costante crescita (dal 2014 ad oggi + 5,5 punti contro un calo del manifatturiero del 6.5% – dati Centro Studi di Confindustria ottobre 2016), nonostante la crisi che ha condotto alla contrazione di altri settori, con un impatto enorme in termini occupazionali (2,5 milioni di occupati potenziali del comparto – 135 miliardi di euro è il mercato potenziale complessivo stimato per il settore).
«Anip- conclude l’associazione -vuole ringraziare Confindustria Chieti Pescara per il prezioso aiuto nell’organizzazione dell’evento, che ha visto gli attori del territorio rispondere con grande interesse e partecipazione»