connext_2019_banner_1000x124 px
PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

ORO VERDE D’ABRUZZO GRAN GALÀ ALL’ALBERGHIERO DE CECCO PESCARA

By  |  0 Comments

Il 29 novembre, pomeriggio dedicato a uno dei prodotti più preziosi prodotto dalle terre d’Abruzzo. L’olio è considerato l’oro verde dell’Abruzzo per la sua preziosità che va dal paesaggio, alla cultura, alla cucina, ai sapori dei piatti impreziositi con il suo sapore.

L’istituto alberghiero di Pescara ha voluto celebrare questo prezioso prodotto con una vera festa, un Galà dell’Oro Verde, a cui hanno partecipato produttori, esperti e professionisti, coinvolti a vario modo, i docenti, gli studenti e i tanti visitatori tutti insieme per celebrarlo

Oltre 22 le aziende del consorzio aprutino pescarese coinvolte per far conoscere il prodotto che rende orgoglioso l’Abruzzo e i suoi produttori.

L’evento è stato ospitato nei nuovi locali della scuola in via dei Sabini a Pescara, l’Officina del Gusto, presenti: Silvano Ferri Presidente del Consorzio dell’Olio Dop Aprutino Pescarese, il sindaco di Pescara Carlo Masci, il vicesindaco Gianni Santilli, l’assessore Adelchi Sulpizio, il vicepresidente del Consiglio Regionale Domenico Pettinari, il questore Francesco Misiti, Daniela Puglisi in rappresentanza dell’Ufficio Scolastico Provinciale, il referente regionale per lo sport Antonello Passacantando, il Direttore scolastico Carlo Petracca, le dirigenti scolastiche Teresa Ascione e Roberta Martorella, la Presidente della Fondazione PescarAbruzzo Nicoletta Di Gregorio, la Presidente dell’Associazione DiversUguali Gianna Camplone, la Presidente dell’ANCRI Anna Maria Di Rita, il Presidente dell’Associazione Polizia Mario Cutracci, il Presidente dell’ANPPE Valentino Di Bartolomeo, il Presidente della LILT Abruzzo Marco Lombardo, il professor Angelo Cicchelli in rappresentanza dell’Ateneo d’Annunzio, le rappresentanti della FIDAPA sezione Pescara, del Lions e del Rotary, l’esperto in materia di olio Marino Giorgetti, Tosca Chersich e Paolo Di Lullo per la Camera di Commercio Pescara-Chieti, insieme ad una delegazione di 21 operatori turistici, la docente Rossella Cioppi, curatrice dell’evento. Tanti gli amici e gli estimatori che a vario modo hanno partecipato affollando i locali con una energia positiva e gioiosa.

Prima dell’evento Galà al piano terra dell’Officina del Gusto, al piano primo è stata inaugurata una mostra fotografica allestita con le foto fatte dal reporter e fotografo Marco Lussoso, autore del volume e della mostra Olio! L’Oro d’Abruzzo.

Come di consueto parte importante dell’evento è stata la degustazione di piatti della tradizione, preparati e rivisitati dai docenti chef Enza Liberati e Roberto Cirone, serviti e presentati con la supervisione del professor Vincenzo Gambino. Le pietanze sono state preparate con l’utilizzo dell’olio nuovo e si sono potute gustare le bruschette, la pizza di rantinje, la pasta alla Trappetara, le ferratelle abruzzesi e i classici cagionetti fritti riempiti di marmellata scrocchiarella, fatta con uva Montepulciano, di castagne o di cioccolato.

Molte le Aziende agricole presenti: Iacovella Davide di Chieti, Colle Stelle di Loreto Aprutino, I Giardini di Giulio di Tocco da Casauria, Delia Orsini di Loreto Aprutino, Società Cooperativa Agricola Loretana P.A. di Loreto Aprutino, Azienda Agricola Ciarcelluto Antonella di Moscufo, Persiani di Atri, Frantoio Oleario Guido D’Amico di Rosciano, Azienda Agricola Sandro Di Giacomo di Pianella, Forcella di Città Sant’Angelo, Cascina Bruno di Elice, Azienda Agricola Biologica Monaco di Tortoreto, Oleificio Goccia d’Oro di Penne, Trappeto di Caprafico di Casoli, Azienda Agricola La Selvotta di Vasto, Masseria Erasmi di Castilenti, Frantoio Montecchia di Morro d’Oro, Azienda Agricola La Selva d’Abruzzo di Moscufo, Azienda Agricola Poderi Lupone di Tocco da Casauria, Azienda Paolo D’Aloisio di Moscufo, Pierluigi Pace di Loreto Aprutino e il Frantoio Hermes di Penne, che ha vinto il premio Frantoio dell’Anno 2019 con tre varietà di olio eleganti e complessi.

Grande entusiasmo da parte della Dirigente Alessandra Di Pietro, giustamente orgogliosa di aver portato avanti un progetto ambizioso sul prezioso olio di oliva, con la fattiva collaborazione dei docenti ed in particolare con Rossella Cioppi, curatrice dell’evento, e degli stessi allievi della scuola, delle istituzioni che a vario modo hanno supportato e collaborato per la riuscita del progetto stesso, e che lo ha definito:

“Un evento luminoso ed effervescente, volato via tra profumi, colori e sapori e ricco di attività, in cui la partecipazione della città, delle famiglie e dei ragazzi delle scuole medie è stata amplissima e coinvolta… Un meraviglioso successo di partecipazione, di coinvolgimento, di entusiasmo! Grazie all’efficientissimo staff che ha curato l’organizzazione, l’accoglienza, le degustazioni: docenti, assistenti tecnici e amministrativi, collaboratori e tanti studenti dei diversi indirizzi, tutti rigorosamente in divisa”.

Arch. Maria Luisa Abate