banner OXI
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

PESCARAMARE, SCREENING GRATUITI E INCONTRI SULLA SALUTE

By  |  0 Comments

Sabato in Piazza della Rinascita PescarAmare,

con screening gratuiti  di senologia, dermatologia e endocrinologia

Screening gratuiti, incontri, talk show, intrattenimento e approfondimenti su salute e benessere sabato 12 maggio dalle 9 in piazza della Rinascita per la seconda edizione di PescarAmare, un festival della salute coorganizzato dal Comune di Pescara, assessorato alle Politiche Sociali e Welfare, a cura della Susan G. Komen Italia e con l’organizzazione di Eventi Diversi. Grazie alla presenza di una vera e propria “carovana della prevenzione” sarà possibile fare degli screening gratuiti di senologia, dermatologia e endocrinologia, per la prevenzione dei tumori al seno, della pelle e tiroide e anche controlli dell’udito. Il programma delle attività e le modalità per poter accedere agli screening sono stati  presentati stamane dal Presidente della Commissione Politiche Sociali Tonino Natarelli, in vece dell’assessore Antonella Allegrino, dalla Vice Presidente della Susan G. Komen Italia la professoressaDaniela Terribile, chirurgo senologo della Fondazione Policlinico Gemelli di Roma, dal professor Luca Revellimedico chirurgo dell’Università cattolica di Roma e direttore scientifico dell’evento, da Mario Di Luca e Tatiana Bernacchia, motori della Eventi Diversi, oltre a una rappresentanza delle associazioni partner. “Porto il saluto dell’assessore Allegrino, in questi giorni impossibilitata a presiedere le attività e con la quale condivido la consapevolezza che viviamo un’emergenza di cui non ci rendiamo conto – così il presidente della Commissione Consiliare Tonino Natarelli- creata da cattive abitudini di vita e da un’alimentazione non corretta. Stiamo andando verso un baratro che pagheremo negli anni futuri in termini di salute. Dunque una manifestazione che riesce a scuotere l’animo delle persone sull’importanza di uno stile di vita sano e della prevenzione è benvenuta ed è importante per la salute della gente”. “Siamo alla seconda edizione, lo scorso anno è andata davvero molto bene – esordisce il professor Luca Revellimedico chirurgo dell’Università Cattolica di Roma –  da tempo organizziamo eventi divulgativi sulla medicina e Pescara è la città ideale per la sua posizione geografica e per il rapporto con l’ambiente e il mare che è il suo elemento naturale. L’anno scorso ci eravamo concentrati sullo sport e alimentazione, quest’anno mettiamo a disposizione 50 specialisti fra medici, biologi, scrittori, giornalisti che parteciperanno alle presentazioni e agli incontri, fra cui ci sono anche Mimmo Locasciulli, persona legata a questa terra che ha appena pubblicato un libro che sta andando benissimo e Antonio Cerasa, psicologo ed esperto di comunicazione, un’altra eccellenza made in Abruzzo. Il fiore all’occhiello di quest’anno è la sinergia con la Komen Italia e la possibilità di offrire delle valutazioni preventive con la Carovana della Prevenzione”. “E’ molto importante sottolineare il legame fra salute, benessere e prevenzione – aggiunge Daniela Terribile, senologa al Gemelli e referente della carovana della Salute – La Komen è presente dal 2000 in Italia e ha come fiore all’occhiello è la mini-maratona di solidarietà per la lotta contro il tumore al seno. Con le nostre attività abbiamo raccolto fondi per 15 milioni e finanziato 800 progetti, 300 dei quali come mission dalla Komen nell’ambito di educazione, supporto, trattamento, macchinari e contributo alla realizzazione di centri oncologici. A questo evento simbolo, da ottobre 2017 si è aggiunta la carovana della prevenzione con tre unità mobili per fare screening sul territorio nazionale: abbiamo girato oltre 11 regioni ed effettuato oltre 60 giornate per 7.000 prestazioni. Il nostro obiettivo sono le periferie o i comuni più lontani, dove il messaggio della prevenzione è più difficile che arrivi. Quello che possiamo offrire è limitato, non ci vogliamo sostituire al servizio nazionale con cui lavoriamo in sinergia, ma possiamo mettere in pratica un messaggio di attenzione nelle fasce non ricomprese negli screening consolidati. Dentro PescarAmare saremo presenti con screening di senologia per le donne individuate dall’assessorato alle Politiche Sociali in situazione di svantaggio e le altre prestazioni su settore endocrinologico, ginecologico e dermatologico che saranno aperti a tutti. Ci saremo anche ai talk show sull’alimentazione e sull’importanza dedicata ai centri di senologia, che ha mostrato un aumento della sopravvivenza delle donne che vi si rivolgono”.“L’innovazione della Manifestazione PescarAmare, consiste nel parlare ai cittadini, con un format di tipo di salute, corretta alimentazione e corretti stili di vita legati attraverso dinamici in talk show che vedono come relatori medici, biologi, psicologi, psicoterapeuti, nutrizionisti, giornalisti, scrittori, ambientalisti e sportivi in un programma che offre anche spettacoli, punti informativi e lezioni per la promozione della cultura della salute – così Mario Di Luca, di Eventi Diversi – Ma l’Edizione 2018 vede una novità importante che completa quanto offerto dal palco e dagli stand grazie alla presenza della “Carovana della Prevenzione”, Progetto della Fondazione Policlinico Universitario Gemelli e della Susan G. Komen. Si toccheranno argomenti molto attuali come ad esempio la sana alimentazione come prevenzione di alcune patologie e l’attenzione verso la Cucina che li utilizza integrandoli con i Prodotti del Mare, non rinunciando ai piaceri prettamente estivi di gelati, prodotti con attenzione, e cibi che possano attrarre anche i più giovani mantenendo le caratteristiche del “ben mangiare”.“L’evento si avvale anche della presenza di associazioni e cooperative che si occupano di tematiche sociali  e nell’ambito della terza età – conclude Tatiana Bernacchia- a livello culturale e d’aggregazione garantirà l’attenzione verso tutte le fasce d’età che troveranno modo d’informarsi e d’informare durante l’arco dell’intera giornata. La prima parte della Manifestazione, che partirà dalle ore 9, vedrà una nutrita presenza di Scuole del Territorio, grazie alla preziosa collaborazione con l’Ufficio scolastico Provinciale di Pescara, e alcune tematiche saranno ad esse dedicate. Non mancheranno, inoltre, argomenti dedicati alle Donne grazie alla presenza delle associazioni Iside, I Colori della Vita che PescarAmare vuole coniugare con quanto poi si propone nelle attività di Susan G. Komen e informativa dedicata appunto al genere femminile. Altra novità di quest’anno è la presenza di autori come Mimmo Locasciulli e Antonio Cerasa intervistati dalla presentatrice della manifestazione Evelina Frisa. Si chiuderà con la tematica dedicata alla medicina del mare e al soccorso in acqua, argomento che deve essere sempre in primo piano ogni inizio estate, per dare consigli e ribadire concetti e informazioni utili ai cittadini che si apprestano a vivere la stagione estiva e il mare come svago e divertimento che, se consapevolmente affrontato, sarà solo un piacere e mai un pericolo”.