connext_2019_banner_1000x124 px
PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

PREMIO GIANNI MASCIARELLI

By  |  0 Comments

“Indosso il cappello in onore di Gianni, che ho avuto il piacere di conoscere. Sono onorato di ricevere questo riconoscimento e sono felice di essere qui, in questa piazza, in un’atmosfera un po’ felliniana per rendere omaggio al vino e al cibo abruzzese”. Così Joe Bastianich, ha accolto il Premio Gianni Masciarelli ieri pomeriggio nella piazza di San Martino sulla Marrucina, gremita di cittadini e di fan dell’imprenditore Italo americano. “Il Montepulciano d’Abruzzo – ha precisato Bastianich – è molto conosciuto e anche molto amato negli Stati Uniti, poi questo è un momento d’oro per la ristorazione italiana, che oltretutto è cresciuta tantissimo”. Un premio quello intitolato alla memoria di Gianni Masciarelli che, di fatto, rende omaggio anche al territorio abruzzese, in cui l’imprenditore di San Martino sulla Marrucina ha sempre creduto. “Gianni – ha ricordato la moglie Marina Cvetic, al timone dell’azienda vitivinicola – ha sempre creduto in questa regione e nel Montepulciano d’Abruzzo, ha innovato anche il settore vitivinicolo e ha sempre investito sul territorio, pur non avendo risorse all’inizio della sua attività. Ringrazio infatti mia suocera, che ha sempre sostenuto le idee di Gianni, perché la famiglia va sempre sostenuta e ha un valore”. Bastianich ha poi ricordato i suoi trascorsi atletici, affermando: “L’Abruzzo non lo conosco moltissimo, ma sono stato a Pescara tre volte, in occasione di Ironman, perché lo sport ha avuto una grande importanza nella mia vita. E’ fondamentale che il vino, ma anche i cibi abruzzesi, mantengano sempre saldo il legame con il territorio, che ne raccontino cultura e tradizioni”.