banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
banner svapoteca
MARZIA 2
Jaguar_F-PACE_1000x124_ProgettoAuto
Unknown-1

I RAPPRESENTANTI DEL COMPARTO INSIEME A TUTTOFOOD 2017

By  |  0 Comments

Milano,  – Comparti differenti ma uniti da forti realtà che le rappresentano e che hanno trovato in TUTTOFOOD la piattaforma ideale sia per le proprie aziende, sia per guardare alle opportunità di un incontro trasversale che porti nuove energie alla filiera.

Così TUTTOFOOD ospiterà le più importanti realtà associative del settore, che hanno offerto anche nella fase preparatoria della manifestazione esperienze, competenza, capacità di comprendere il mercato e soprattutto le aziende che esse rappresentano.

Anche durante la manifestazione, molte di loro offriranno la propria competenza direttamente agli operatori che li consulteranno, ma anche con eventi e incontri che hanno impreziosito il calendario congressuale di questa edizione di TUTTOFOOD.

Ecco, in ordine alfabetico, le associazioni partner della manifestazione:

ACI AGROALIMENTARE

A TUTTOFOOD sarà di scena anche un grande player dell’industria alimentare italiana, la cooperazione, che con le sue 5000 aziende associate e un fatturato di 35 miliardi di euro, rappresenta circa un quarto del valore dell’agroalimentare del Paese. In virtù dell’accordo sottoscritto con TUTTOFOOD, l’Alleanza Cooperative Agroalimentare organizza e promuove un focus sul settore lattiero-caseario – comparto in cui con circa 700 imprese, 27.500 stalle, la trasformazione di 7 milioni di tonnellate di latte e un ruolo di assoluta leadership nella produzione dei formaggi DOP – contribuisce al 50% del fatturato complessivo del sistema nazionale, pari a 7 miliardi di euro. Tre i workshop tematici che si svolgeranno dal 9 all’11 maggio nell’Academy 2 del Padiglione TUTTODAIRY: si andrà dall’’export negli Stati Uniti ai nuovi trend sul latte biologico per concludere con una panoramica sulle principali esperienze di innovazione delle cooperative.

AIDEPI

Grazie alla partnership con Fiera Milano e dopo il successo della precedente edizione, AIDEPI sarà presente con un proprio stand a TUTTOFOOD, fiera internazionale del B2B dedicata al food & beverage che si terrà nel quartiere fieristico di Milano (Rho) dall’8 all’11 maggio 2017.

TUTTOFOOD, alla quale, nel 2015 hanno partecipato oltre 78.000 visitatori e più di 2.800 espositori da tutto il mondo, ricoprirà un’area di 180.000 mq che ospiterà spazi espositivi e di approfondimento. Novità di questa edizione saranno le aree Academy, all’interno delle quali le Aziende organizzeranno corsi, workshop e show cooking destinati a visitatori e operatori del settore. S.S. SEMPIONE 28- 20017 (RHO) Tel / Ph: +39 02 4997.6239 – 6215 Fax: +39 02 4997.6587 Email: info@tuttofood.it www.tuttofood.it

Aidepi è presente con uno stand istituzionale e informativo presso il padiglione 3, con due appuntamenti organizzati ed aperti gratuitamente a tutti i partecipanti e visitatori di Tuttofood: il 9 maggio 2017 – Sala Kappa 6 – Pad. 6 – h. 10.00-13.00: Commodity agroindustriali market forecast 2017/2018 e il 10 maggio 2017 – LEM 1 – Sala A, Ponte dei Mari – h. 10.30-13.00 Le procedure per il ritiro/richiamo dei prodotti non conformi e il Nuovo Sistema Informativo Sanitario”

ASSICA (Associazione Industriali delle Carni e dei Salumi aderente a Confindustria) sarà presente a TUTTOFOOD, la fiera milanese che si terrà dall’8 al’11 maggio, con un proprio stand (T27 – T30 – Padiglione 2) con un ricco programma di approfondimenti per le aziende del settore.

“Abbiamo aderito a TUTTOFOOD credendo fortemente nel progetto di Fiera Milano. Gli obiettivi di TUTTOFOOD combaciano con i nostri: accrescere la dimensione internazionale delle nostre imprese. Oggi ancora più che negli anni passati appare assolutamente chiaro come il nostro futuro passi dalla capacità di crescere all’estero, di far conoscere i nostri prodotti, di conquistare nuovi mercati. E nelle tre edizioni, a cui abbiamo partecipato, abbiamo visto confermate le nostre aspettative. Se oggi possiamo essere soddisfatti del nostro export è anche grazie a eventi internazionali come TUTTOFOOD, sicuramente un volano per il made in Italy nel mondo” ha affermato Nicola Levoni, Presidente di ASSICA.

Gli incontri – che saranno tutti gratuiti e avranno una durata di 45 minuti – si terranno nello spazio ‘Academy 2’, un’area dedicata ai convegni situata nel Padiglione 2.

ASSOBIRRA

L’Associazione dei Birrai e dei Maltatori nasce nel 1907 e riunisce le maggiori aziende che producono e commercializzano birra in Italia, dando lavoro direttamente e con l’indotto a circa 137.000 persone.

ASSOBIRRA svolge per il settore birrario funzioni istituzionali, promozionali e di sviluppo tecnologico. L’Associazione dei Birrai e dei Maltatori è inoltre l’organismo incaricato di monitorare il consumo della birra in Italia e per questo promuove ricerche quali-quantitativa sulle abitudini di consumo degli Italiani, oltre a studi sulle qualità della birra e sulla tecnologia di produzione. ASSOBIRRA, inoltre, per far meglio conoscere ed apprezzare questa bevanda alimento dalla storia millenaria, ha da lungo tempo promosso il prodotto con campagne collettive di relazioni pubbliche, finalizzate all’educazione al consumo responsabile e allo sviluppo della cultura del prodotto. ASSOBIRRA tutela gli interessi del settore e del prodotto nella consapevolezza delle criticità connesse ad un consumo non responsabile della birra in quanto bevanda alcolica.

ASSOBIRRA aderisce a Confindustria ed a livello internazionale è membro del BoE (The Brewers of Europe), di Euromalt (Comité de Travail des Malteries) e di EBC (European Brewery Convention).

DISTRETTO DELLA PESCA E CRESCITA BLU A TUTTOFOOD

Collaborazione fra Fiera Milano Spa, Distretto della Pesca e Crescita Blu e Centro di Competenza Distrettuale. La partnership fra Tuttofood e Blue Sea Land prevede specifiche presenze espositive e di informazione nelle rispettive manifestazioni. S.S. SEMPIONE 28- 20017 (RHO) Tel / Ph: +39 02 4997.6239 – 6215 Fax: +39 02 4997.6587 Email: info@tuttofood.it www.tuttofood.it

Tuttofood, con un proprio spazio espositivo, infatti era presente alla V edizione di Blue Sea Land, la kermesse siciliana svoltasi a Mazara del Vallo alla quale hanno partecipato circa 300 aziende, con oltre 1500 incontri B2b e più di 100.000 visitatori.

Il Distretto della Pesca e Crescita Blu partecipa a Tuttofood sia con un proprio spazio, insieme ad alcune sue aziende, nel Padiglione 1 “Tuttofrozen”, nell’area Seafood (stand M12-N11), che nel Padiglione 10 nello stand della Regione Siciliana.

A Tuttofood sarà presentata la prossima edizione, dal 28 settembre al 1 ottobre 2017, di Blue Sea Land-Expo dei Cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente che avrà come tema: “Green e Blue Economy: i Distretti Produttivi nell’Economia Circolare”.

Ecco il programma delle attività organizzate dal Distretto della Pesca siciliano a Tuttofood:

-10 maggio- ore 12-13.45 presso Academy 1 – Padiglione 1: “La valorizzazione del Pescato: il ruolo dei mercati”.

A seguire uno show-cooking nel quale verranno preparate delle prelibatezze siciliane.

-11 maggio- ore 12-13.45 presso Academy 1 – Padiglione 1: “Blue Sea Land – Expo dei Cluster del Mediterraneo, Africa e Medioriente”. A seguire show-cooking.

FIPE

La lotta più efficace agli sprechi di cibo? Si impara al ristorante, così come i consigli per un’alimentazione bilanciata e attenta al benessere. Con questo spirito la Fipe – Federazione Italiana Pubblici Esercizi partecipa alla Milano Food City e a Tuttofood 2017, con un ricco calendario di eventi tutti dedicati al tema della sostenibilità, al valore del cibo, al corretto uso degli alimenti. “I pubblici esercizi costituiscono un importante punto di incontro tra gli operatori della filiera e il consumatore finale: per questo il ruolo sociale di bar e ristoranti può e deve essere ulteriormente incentivato per creare sensibilità e trasferire competenze e conoscenze al pubblico – dichiara Lino Enrico Stoppani, Presidente di Fipe -. A Tuttofood Fipe trasmetterà prima di tutto questi valori, promuovendo gesti semplici ma importantissimi come ad esempio il mettere a disposizione le family bag e le wine bag per portare a casa cibi e bevande non consumate al bar e al ristorante”. La consolidata collaborazione con Tuttofood testimonia come il sistema Fipe possa essere un valido veicolo anche per promuovere nuovi format in grado di rispondere alla domanda di nuovi stili di vita. Sarà questo infatti il tema cardine del convegno “Alimentazione e salute: ruolo e impegni della ristorazione” in programma lunedì 8 maggio al Centro Congressi Stella Polare di Fieramilano: un’occasione che riunirà illustri chef come Davide Oldani, Carlo Cracco e Moreno Cedroni, rappresentanti della filiera come il Presidente di Fipe Lino Enrico Stoppani e il Presidente di Unaproa Antonio Schiavelli, Marisa Porrini dell’Università di Milano e Davide Faraone, Sottosegretario del Ministero della Salute, per fare il punto sulla responsabilità dei pubblici esercizi nel promuovere un’alimentazione sana e corrette pratiche alimentari nei confronti dei consumatori italiani.

(Spazio Fipe a Tuttofood: hall pad. 2/4)

ICE

Anche per questa edizione di TUTTOFOOD, l’Agenzia ICE, nell’ambito dell’attività volta al Potenziamento dei grandi eventi fieristici italiani, organizza un incoming di oltre 240 operatori esteri. Gli importatori e i buyer esteri selezionati e invitati provengono dalle principali catene di S.S. SEMPIONE 28- 20017 (RHO) Tel / Ph: +39 02 4997.6239 – 6215 Fax: +39 02 4997.6587 Email: info@tuttofood.it www.tuttofood.it

distribuzione organizzata, con un’attenzione particolare su sette mercati: Australia (Coles Supermarkets, seconda GDO dell’Oceania); Canada (Metro); Giappone (Daimaru – Matsuzakaya); Hong Kong (City Super); Moldavia (Holdretail Unimarket, principale GDO del Paese); Nuova Zelanda (Foodstuffs Home Brand); USA (WALMART 1° catena nazionale, MARIANOS del gruppo Kroger, 2° a livello nazionale, SAMS CLUB, HEB 6° catena nazionale, WHOLEFOODS national, organic, 9° nona catena nazionale, HYVEE ! 5° catena nazionale, SCHNUCK 30° catena nazionale, MARIANOS del gruppo Kroger, secondo a livello nazionale, ROUSES (Louisiana) catena con 55 punti vendita. Dagli USA saranno presenti, inoltre, buyer di catene di Independent stores: Eataly USA, Fairway Markets, Guido’s Freshmarketplace, King Food, Kowalski’s Markets, I-gourmet.

IPSOS Ipsos, network globale nel settore delle ricerche di mercato, ha realizzato per TuttoFood tre indagini durante il biennio che ha portato all’edizione di quest’anno. Lo scopo delle tre analisi è stato quello di delineare il futuro dell’agroalimentare e individuare i trend emergenti. L’ultima, “Dal ristorante alla rete – le tendenze del food di domani”, è stata presentata da Jennifer Hubber (CEO Ipsos) lo scorso 2 maggio durante la conferenza stampa per la presentazione dell’edizione 2017. Ipsos è invece partner di TuttoFood dal 2013 per il concorso dedicato all’innovazione. Per ciascuna delle tre edizioni Ipsos ha intervistato più di 1000 consumatori e valutato oltre 70 prodotti. Anche quest’anno ha selezionato le tre innovazioni vincenti, quelle più rilevanti e differenzianti per il consumatore.

IRI – Information Resources, inc.

IRI è leader mondiale nella gestione di big data, nelle soluzioni analitiche predittive e nella generazione di insight con l’obiettivo di supportare la crescita delle Aziende del Largo Consumo, Retail e Media.

Facendo leva sul più grande patrimonio di informazioni su acquisti, investimenti sul punto vendita, media e comportamento dei consumatori -il tutto integrato in piattaforme tecnologiche on demand- IRI guida nel mondo oltre 5.000 Clienti nella ricerca continua di eccellenza, nello sviluppo della quota di mercato, nel rafforzare il legame con i propri consumatori.

IRI, Growth Delivered. www.iriworldwide.com/it-IT

MINERACQUA

La Federazione Italiane delle Industrie delle Acque Minerali Naturali e delle Acque di Sorgente – aderente a Confindustria, è, dal 2015, partner di Tuttofood e cura l’organizzazione di Seminari ed Eventi legati al tema delle acque minerali.

Due i Seminari organizzati per l’edizione 2017:

“Differenze tra acqua minerale e acqua potabile filtrata” – Il Seminario di concentrerà sulla differenza tra le due acque sia in termini qualitativi sia in termini di sicurezza per il consumatore e potrà essere di interesse sia per le industrie che sono presenti nel canale Horeca sia per i grossisti.

“Regolamento Claims e legislazione sull’acqua minerale: opportunità e limiti per il marketing e la comunicazione” Questo Seminario sarà tenuto dall’Avv. Paola Corte, dell’omonimo Studio, S.S. SEMPIONE 28- 20017 (RHO) Tel / Ph: +39 02 4997.6239 – 6215 Fax: +39 02 4997.6587 Email: info@tuttofood.it www.tuttofood.it

esperta in legislazione alimentare e si rivolge in particolare agli esperti marketing e comunicazione.

UNAPROL

E’ l’olio extra vergine di oliva italiano il protagonista di TUTTOFOOD 2017. Il prodotto simbolo dell’agroalimentare made in Italy aprirà l’8 maggio, nel Dazio di Levante di Piazza Sempione, le serate milanesi della grande rassegna lombarda.

L’olio extra vergine di oliva sarà ambasciatore dei nostri territori; accoglierà i buyer di tutto il mondo che interverranno a Milano per la fiera del cibo dall’8 all’11 maggio. Darà il benvenuto altresì alla stampa italiana ed internazionale, le istituzioni locali, nazionali ed europee tutti inviati a celebrare l’orgoglio delle imprese che producono questo prodotto che con il suo sapore unisce il mondo.

L’olio extra vergine di oliva e territorio: da sempre in Italia è connubio ideale e, come il territorio nazionale coglie la sua identità nella ricchezza delle diversità, così l’olio italiano rintraccia il suo valore nella imponente varietà produttiva, il cui punto di convergenza è l’alta qualità delle sue produzioni.

Il prodotto olio diventa così metafora e simbolo del prodotto Paese da tutelare e valorizzare in tutte le sue componenti ideali, economiche, ambientali, antropologiche. Ogni paese… un olio diverso. E’ l’estensione Nord-Sud dell’Italia a determinare l’ampia varietà di cultivar di olive da olio: oltre 500 le cultivar presenti sul nostro territorio che conferiscono al nostro Paese una molteplicità di espressioni organolettiche uniche e irripetibili: Taggiasca e Lavagnina in Liguria; Frantoio e Leccino in Toscana; Casaliva e Grignan sul Lago di Garda; Moraiolo in Umbria; Carboncella in Sabina; Gentile in Abruzzo; Rotondella in Campania; Ogliarola, Coratina, Cima e Cellina in Puglia; Carolea e Dolce di Rossano in Calabria; Nocellara del Belice e Tonda Iblea in Sicilia; Bosana, Nera di Gonnos, Pizz’e Carroga in Sardegna. Sono queste alcune delle varietà prevalenti che determinano la differenza tra i profili organolettici degli extra vergini locali. Si va dall’olio delicato, dall’aroma dolcissimo e pronto per l’immediato consumo, a quello fruttato e ricco di sapore. C’è l’extra vergine con sensazione erbacea e quello con retrogusto amaro di mandorla con pizzicore lieve. Giallo oro, con tonalità intense e velato. Dai riflessi verdi ed aranciati con profumi di erba di sfalcio. Tutti i colori del sole, che racchiudono i mille sapori dell’olio extra vergine di oliva prodotto in Italia.

La differenza tra le produzioni olearie delle regioni italiane e altri oli non italiani è legata ad un particolare patrimonio chimico, costituito da un centinaio di molecole presenti in concentrazioni molto limitate e addirittura non presenti in questi ultimi, le cui variabili costituiscono la differenza esplicita che contribuisce a determinare la biodiversità italiana promossa da Unaprol – Consorzio Olivicolo italiano nel padiglione 6 area A31 –E48 a TUTTOFOOD.

UNIONALIMENTARI

UnionAlimentari – Unione Nazionale delle Piccole e Medie Imprese alimentari – unione di categoria della CONFAPI, associa imprese operanti nei diversi sotto-settori dell’alimentare. Assiste le imprese per tutte le tematiche specifiche e per la commercializzazione dei prodotti sia in ambito nazionale che internazionale ed è firmataria del CCNL per i lavoratori dipendenti delle PMI alimentari. Il settore ha numeri che dovrebbero far riflettere le istituzioni politiche in merito all’importanza del valore aggiunto dell’industria alimentare italiana, soprattutto quella di S.S. SEMPIONE 28- 20017 (RHO) Tel / Ph: +39 02 4997.6239 – 6215 Fax: +39 02 4997.6587 Email: info@tuttofood.it www.tuttofood.it

piccola e media dimensione, anche per lo sviluppo del comparto primario e in generale dell’indotto del settore alimentare italiano. Nel 2016 la bilancia commerciale dei prodotti agroalimentari italiani ha raggiunto quota 38,4 miliardi di euro, in aumento del 4,2 % sull’anno precedente i prodotti alimentari trasformati. In questo anche il settore fieristico ha un ruolo non marginale. UnionAlimentari con questa edizione festeggia 10 anni di sodalizio con la fiera internazionale di Tuttofood, ormai punto di riferimento per il food in Italia e verso la competizione con le più importanti fiere estere di settore. Nei giorni di fiera, al proprio stand (pad. 1 – stand A30 C29), previo appuntamento, offre consulti tecnico-legali gratuiti a tutte le imprese alimentari.

Tel. 06/5121752 – www.unionalimentari.com

UNAS – Unione Nazionale Alimenti Surgelati – costituisce l’associazione italiana più rappresentativa delle industrie che operano specificamente nel comparto del frozen. Tutela e promuove gli interessi della filiera del surgelato e l’immagine del prodotto trattato con il freddo. Tra gli interessi del settore vi è senza dubbio l’elevato potenziale inespresso in termini di export. Per questo nelle politiche associative e istituzionali di UNAS ha sempre avuto un ruolo importante il canale fieristico. La partnership con Fiera Milano rappresenta un elemento strategico, sia in Italia che all’estero. Inoltre, con l’edizione 2017 si aggiunge un importante tassello, la realizzazione della Foodweek. Questa, al pari di altri importati eventi fieristici, potrà diventare un volano per l’attrattività internazionale di Milano, con effetti positivi anche sui visitatori professionali in Tuttofood e l’immagine della cucina italiana a livello globale. Tel. 06/61254994 – www.unas-surgelati.it

Ufficio Stampa Fiera Milano

Rosy Mazzanti – Simone Zavettieri

T: +39 024997.7457

E: press.tuttofood@fieramilano.it