banner OXI
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

RIGOPIANO AD UN ANNO DALLA TRAGEDIA, TRISTE ANNIVERSARIO

By  |  0 Comments

“Siamo noi familiari delle vittime del disastro di Rigopiano, noi familiari che abbiamo deciso di riunirci in un comitato per sorreggerci nella dura battaglia che stiamo combattendo, noi familiari che abbiamo deciso di riunirci ancora una volta il 18 gennaio presso il palazzetto di Penne. Quel giorno saremo accompagnati da note, poesie e brani scelti appositamente per questa ricorrenza e che da sempre hanno avuto e avranno per noi un significato particolare…ogni nota, ogni parola è stata pensata per far sentire al mondo il nostro grido. Siamo noi familiari che quel giorno ci riuniremo per urlare in silenzio al mondo la nostra rabbia e la nostra sete di verità e giustizia, che non ci abbandoneranno mai”.
Così scrive Gianluca Tanda Presidente del Comitato Vittime di Rigopiano che ha tenuto sempre aggiornata la stampa sulle azioni che il comitato stesso ha portato avanti durante tutto questo triste anno fatto di ricordi, di rimpianti e di tanta rabbia per l’inettitudine di tanti amministratori.
Abbiamo ascoltato tante volte le famose telefonate che annunciavano con un grido di dolore e di terrore un’imminente tragedia. Abbiamo ascoltato tante volte le parole esitanti, incredule e senza fattività che hanno risposto a quelle telefonate.
Il risultato? Nulla!
Adesso, ad un anno dal disastro, il Comitato Vittime di Rigopiano organizza una manifestazione a cui si spera partecipino tante persone anche quelle che in fondo alla loro coscienza hanno un rimprovero da farsi ed un rimorso da far tacere.
Con molto rispetto, quello che non c’è stato per i loro cari, l’informazione è stata invitata alla manifestazione con questa lettera:
Gent.mi amici giornalisti e operatori dei mezzi di informazione
Oggetto: Anniversario – Commemorazione Vittime di Rigopiano
Il Comitato Vittime Rigopiano è lieto di invitarVi alla commemorazione che si svolgerà presso il Palazzetto dello Sport di Penne il giorno 18 gennaio p.v., alle ore 14:30 in occasione del primo anniversario della tragedia che ha colpito le nostre famiglie. A detta cerimonia saranno presenti sua Eccellenza Mons. Tommaso Valentinetti Arcivescovo di Pescara, l’orchestra “C. Monteverdi” di Ripa Teatina e altre personalità dello spettacolo e del mondo della cultura che ci sono state vicino sin dal primo momento. I familiari delle vittime si riuniranno già dal mattino a Farindola, per recarsi a Rigopiano al fine portare un fiore e una preghiera nel luogo in cui un anno fa hanno perso la vita i propri cari, successivamente, partendo alle 10.30 dal bivio Mirri di Farindola, con una fiaccolata giungeranno fino alla chiesa parrocchiale per assistere alla Santa Messa tenuta da Mons. Valentinetti. Confidando nella Vostra partecipazione e ringraziandovi anticipatamente per tutto quello che in questo anno avete fatto per noi, si porgono i più distinti saluti.
Comitato Vittime di Rigopiano Il Presidente Gianluca Tanda
Trovo, personalmente, molto forte e pieno di dolore avere il coraggio di organizzare una manifestazione in modo così importante e pubblico. Ma è giusto, bisogna ricordare e farlo con molta determinazione.
Le 29 vittime e con esse tutti i familiari, amici e cittadini che hanno sofferto e soffrono di una tragedia e della consapevolezza che non è possibile né giusto morire per la superficialità e l’incuria di alcuni, hanno il diritto di ricordare e di essere ricordate.
Questo il programma della giornata:
Ore 09:45 ritrovo davanti all’insegna dell’Hotel Rigopiano per deposizione dei fiori ed un momento di raccoglimento e preghiera;
Ore 10:30 da località Mirri avrà inizio una processione verso la Chiesa con 29 fiaccole accese, ciascuna in ricordo di un “Angelo” volato in cielo;
Ore 11:00 presso la Chiesa madre “San Nicola Vescovo” verrà celebrata la Santa Messa in memoria delle vittime.
Ogni momento del programma sarà presieduto dall’Arcivescovo Mons. Valentinetti.
La giornata commemorativa proseguirà alle ore 14:30 presso il Palazzetto dello Sport di Penne