banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

ROMA FASHION WHITE

By  |  0 Comments

Racconti dal backstage della decima edizione dell’evento dedicato all’ Alta Moda Sposa

di CAMILLA CANTINI

A novembre, nella chiesa anglicana San Paolo Entro le Mura di Roma si è svolta la 10^ edizione di Roma Fashion White, l’evento dell’Alta Moda Sposa organizzato dal fashion producer Antonio Falanga con la collaborazione di Grazia Marino.

Un luogo suggestivo, una chiesa la cui navata centrale si è trasformata per una notte in una passerella dove le modelle hanno sfilato in cinque diversi “quadri”, cinque uscite cioè, che ci hanno fatto assaporare il gusto del fashion di alto livello, spesso dimenticato nella Capitale.

Cinzia Malvini, stimata giornalista di moda e conduttrice e madrina della serata, ha accompagnato le uscite delle creazioni degli stilisti.

Giada Curti, dell’Atelier Curti, propone una preview della sua collezione S/S 2017 caratterizzata da pizzi e delicati diademi floreali ad incorniciare i volti delle modelle.

La Maison Mauro Gala, trionfo dell’eleganza, sfila con ricami, chiffon, tulle, charmeuse e georgette mentre  Gianpaolo Zuccarello punta sulla grinta con pizzi, chiffon, organza e trasparenze per una sposa romantica ma al contempo sensuale e femminile.

L’ultimo quadro è dedicato all’Accademia di moda Sitam di Lecce, in cui linee tradizionali e rigorose incontrano la tecnologia grazie alle applicazioni degli abiti realizzate in PLA, un polimero derivato dal mais. per una moda eco-sostenibile.

Uno sguardo al backstage per l’area Beauty, alla quale hanno lavorato lo staff di Sergio Valente, realizzando delicati ed eleganti raccolti per accogliere i diademi, le applicazioni e i veli iedati dagli stilisti e il team trucco capitanato dal key makeup artist Raffaele Squillace, Direttore della Maison Jimont Cosmetics che, nel corso della serata, ha ricevuto il premio alla Carriera ed alle Professioni Moda per la sezione “Make Up Artist”.

Ha vestito i volti delle modelle con uno smokey eye sui toni del marrone caldo con riflessi metallizzati e punti luce dorati per creare tridimensionalità e rendere lo sguardo magnetico, una pelle luminosa, fresca e radiosa ma molto naturale e labbra dai toni ‘nude’. Un makeup che ha sposato perfettamente tutte le creazioni degli stilisti, un trucco sof, raffinato ed elegante.

spose