PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

SARANNO I FAST ANIMALS AND SLOW KIDS, DUB FX E ENZO AVITABILE I PROTAGONISTI DELLA XIII EDIZIONE DI PINETNIE 019 MUSIC FESTIVAL

By  |  0 Comments

Fast Animals and Slow Kids, Dub Fx, Enzo Avitabile e molti altri artisti saranno i protagonisti della tredicesima edizione di “PinEtnie 019 Music Festival” la manifestazione curata dall’Associazione Risvegli Sonori, con il Patrocinio del Comune di Pineto e della Provincia di Teramo che si svolgerà dall’11 al 13 agosto 2019 nel Parco della Pace a Pineto. L’iniziativa è stata presentata questa mattina, 9 agosto 2019, nella sala giunta della Provincia di Teramo da Luca Romanelli e Mauro Bonamassarispettivamente Presidente dell’Associazione Risvegli Sonori e coordinatore dell’iniziativa, oltre che dal consigliere delegato alle manifestazione del Comune di Pineto Marco Giampietro. Un festival cresciuto nel tempo e diventato un appuntamento fisso per scoprire e ascoltare validissimi artisti che sono in grado di emozionare e divertire il pubblico. L’ingresso, come sempre, è gratuito. Le serate avranno inizio dalle 21,30, mentre dalle 20 nella zona ristoro sarà possibile degustare arrosticini, prodotti locali e birra.

Gli artisti dell’edizione 2019 sono straordinari e validissimi: il 12 agosto si esibirà l’artista internazionale Benjamin Stanford, conosciuto come Dub FX, un musicista australiano, noto per il suo modo alternativo di comporre brani. Dopo aver avuto le sue prime esperienze musicali come musicista e cantante per una band locale all’età di diciannove anni decide di trasferirsi in Europa. A 22 anni si intromette nella scena musicale girando per le strade e per le piazze delle città europee con un nuovo tipo di musica. Il suo stile deriva da un intreccio di hip hop, drum and bass e Dub, il suo marchio di fabbrica è la capacità di creare musica dal vivo usando solo le sue grandi doti da beat boxer e l’ausilio di una pedaliera con cui modula la sua voce e crea degli effetti detti loops da usare come basi. I Fast Animals and Slow Kids si esibiranno l’11. Nascono a Perugia alla fine del 2008, fanno parte della band quattro musicisti (Aimone RomiziAlessandro GuerciniAlessio Mingoli e Jacopo Gigliotti). Tra i momenti più significativi della loro carriera, l’Ep “Questo è un cioccolatino” del 2009, l’anno successivo aprono i concerti di band come Zen Circus, Il Teatro degli Orrori e Ministri e vincono il contest di Italia Wave Love Festival come miglior gruppo emergente italiano. Nel 2011 registrano il loro primo album “Cavalli”. Nel dicembre 2013 il singolo “A cosa ci serve” vince il Trofeo Rockit come migliore canzone italiana secondo i lettori del sito. Nella primavera del 2019 uscirà il nuovo lavoro discografico della band “Animali notturni” e sarà seguito dal tour estivo. Enzo Avitabile, sassofonista, compositore e cantautore italiano, sarà sul palco il 13 agosto con lui ci saranno I Bottari di Portico e Scorribanda, un progetto di 22 elementi. Nel corso della sua carriera, ha collaborato con importanti esponenti della black music quali James BrownTina TurnerMaceo ParkerMarcus Miller. Ha collaborato con Pino Daniele e con molti altri artisti. Nel 1982 esce il suo primo album intitolato Avitabile. Tra i suoi lavori il disco del 2012 Black Tarantella con cui si aggiudica la seconda Targa Tenco per il miglior album in dialetto e il Premio Lunezia per il valore musical-letterario.Nel 2017 ha vinto due premi David di Donatello per la colonna sonora del film Indivisibili di Edoardo De Angelis. Un anno dopo ha partecipato al Festival di Sanremo con Peppe Servillo con la canzone Il coraggio di ogni giorno.

“Le note, il canto, i suoni e le danze sono arte e rappresentano un linguaggio universale – commentano Romanelli Bonamassa – frutto della storica e continua contaminazione delle culture e dei popoli. Per questo PinEtnie Music Festival è e sarà sempre il teatro di quegli artisti che con i loro strumenti e con le parole raccontano storie, usi, costumi e posti vicini e lontani facendo viaggiare con la fantasia. Con l’entusiasmo del primo giorno, siamo riusciti a creare in questi anni un festival che è diventato un evento di riferimento estivo che va ormai ben oltre i confini della nostra città. La grande partecipazione e il calore di un pubblico straordinario, che ha visto esibirsi nelle precedenti edizioni tantissimi artisti di primo piano del panorama musicale italiano come BandabardòPlanet FunkAfrica UniteAlmamegrettaAfterhours e molti altri, ci dà la voglia di proseguire nel nostro percorso”.

 “PinEtnie – dichiarano il consigliere Giampietro il Sindaco di Pineto, Verrocchio  è una manifestazione che ha saputo ritagliarsi il suo spazio tra gli eventi di punta della costa adriatica. Uno tra gli appuntamenti più importanti dell’Estate pinetese, molto atteso e apprezzato dai giovani e non solo. Anche quest’anno sul palco ci saranno grandi nomi della musica per serate uniche e emozionanti. Ringraziamo i componenti dell’associazione Risvegli Sonori per il loro impegno e la loro passione per una iniziativa che ha anche una ovvia ricaduta turistica. Un evento che da sempre si svolge in piena sicurezza e tranquillità nella splendida cornice del Parco della Pace, nel centro della nostra città. Invitiamo tutti gli appassionati a partecipare a questo appuntamento che sarà sicuramente indimenticabile e eccezionale”.