connext_2019_banner_1000x124 px
PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

“TOGHE IN FUGA” DI PESCARA SUL PODIO AL 35°CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CICLISMO

By  |  0 Comments

Si è svolto nella città di Urbino il 35° Campionato nazionale forense di ciclismo nelle giornate del 13, 14 e 15 settembre, la terribile cronoscalata dei muri di Urbino che arriva anche al 20% di pendenza, ha messo a dura prova le gambe ed i polmoni degli atleti AIMANC (Associazione Italiana Magistrati Avvocati Notai Ciclisti) così come la gara in linea nello splendido scenario delle valli di Urbino. La rappresentativa pescarese “Toghe in Fuga” ha riportato un prestigioso risultato conquistando ben tre titoli italiani, due medaglie d’argento e tre medaglie di bronzo. I ciclisti togati che hanno partecipato ai suddetti campionato sono: Avv. Anzivino Giovanni, Dott. Bortone Marco, Avv. Cirillo Lorenzo, Avv. Di Berardino Giulio, Avv. Di Felice Franca, Avv. Di Mascio Gino, Avv. Giansante Antonio, Avv. Leone Maurizio, Avv. Settevendemie Clementina, Avv. Tucci Gianluigi.

Gli atleti che hanno conquistato il podio sono: Giovanni Anzivino, campione italiano sia nella cronoscalata che nella gara in linea; categoria M9; Marco Bortone, campione italiano gara in linea e secondo classificato nella cronoscalata; categoria M8; Antonio Giansante, secondo classificato sia nella cronoscalata che nella gara in linea; categoria M6; Clementina Settevendemie, terza classificata sia nella cronoscalata che nella gara in linea; categoria W3; Franca Di Felice, terza classificata cronoscalata; categoria W2.

Un prestigioso risultato è stato raggiunto dalla compagine pescarese Toghe in Fuga che si è aggiudicato il titolo di vice campione nel campionato italiano AIMANC a squadre.