PAOLO PAVONE
banner_dolcevita
banner ruggeri
banner D'ANGELO 1
banner delizie 1
Unknown-1

VINCE LA PRIMA GARA DEL TROFEO ITALIANO MOTO 4 IL TEAM ABRUZZESE SUBLIMONDO DAYGO

By  |  0 Comments

Buona la prima: vince a Parma la prima gara del Trofeo italiano Moto 4 il team tutto made in Abruzzo: Sublimondo Daygo

Un debutto in grande stile quello del team Sublimondo Daygo, che al Circuito internazionale Riccardo Paletti di Varano de’ Melegari, in provincia di Parma, verrebbe da dire, parafrasando Giulio Cesare, “veni, vidi, vici”.

Il team abruzzese si è imposto in terra emiliana e il giovane pilota Gian Paolo Di Vittori è salito sul gradino più alto del podio, con un tempo di 12 minuti 7 secondi e 336 decimi di secondo per compiere gli otto giri di gara. Mentre il tempo più veloce del pilota abruzzese marchigiano è stato di 1 minuto 29 secondi e 507 decimi di secondo.

E’ la prima volta che nel Trofeo Wheelup Motoestate italiano Moto 4 approda e vince un team completamente abruzzese, dal pilota, 15 anni tra due settimane, originario di Villa Pigna, in provincia di Ascoli Piceno ma ormai abruzzese d’adozione, fino alla moto della Daygo Srl e al main sponsor del team Sublimondo Travel&Services.

La per il team, che annovera al suo interno anche la Lorenzo Competicion Abruzzo, la prossima sfida è prevista il 23 giugno, quando si correrà al Circuito internazionale Tazio Nuvolari di Cervesina, in provincia di Pavia.

Occasione in cui la Daygo M4R 250 con in sella l’astro nascente delle due ruote, Gian Paolo Di Vittori, darà filo da torcere agli altri team, con la speranza di bissare la vittoria di ieri a Parma e di conquistare il primo posto del Trofeo Wheelup Motoestate italiano Moto 4.

Il team, che come testimonia la prima gara, preannuncia un campionato avvincente e ricco di emozioni, è frutto della partnership tra la Daygo Srl, azienda di Silvi marina (Te) che opera nel settore della meccanica, e vede tra i suoi protagonisti il fondatore e costruttore della moto che corre in pista, Fabio Giansante e Manuel Paoletti, Ad della MP Global, e il main sponsor, la Sublimondo Travel&Services, agenzia di viaggi di Pescara leader nel settore del business travel e dei viaggi su misura, con una filiale anche a Roma, che ha scommesso sullo sport e deciso di investire sulle eccellenze del territorio.

Un connubio vincente quello tra Gian Paolo Di Vittori, la Daygo M4R 250, che ha entusiasmato il giovane pilota, il team costruttore e la Sublimondo.