fbpx

ESTATICA, CONCERTO 29 GIUGNO – ORE 21.30

SECONDO APPUNTAMENTO GIOVEDI’ 29 GIUGNO CON IL CONCERTO DEGLI “UMMO”
Con la partecipazione dell’Orchestra Sinergie d’Arte e del coro Voci del Borgo
Sul palco anche il noto cantautore The Niro e l’arpista Micol
ORE 21.30 – PORTO TURISTICO
Un progetto ambizioso che nasce dal desiderio di offrire un’intrigante fusione tra musica classica e rock. Nasce così, studiato e curato nei minimi dettagli “413.44 MHz” il nuovo tour degli Ummo, gruppo pescarese che si esibirà sul palco di Estatica, giovedì prossimo, 29 giugno, per il secondo appuntamento della kermesse inaugurata sabato scorso. La passione per la musica senza vincoli e per le contaminazioni hanno alimentato la voglia di proporre, arrangiare e modulare una interessante gamma di suoni che non mettono in contrasto i diversi generi ma li amplia amalgamando due stili distanti ma nello stesso tempo complementari e condivisibili. Un concerto certamente fuori dagli schemi, che si preannuncia imperdibile e che vedrà protagonisti gli Ummo insieme con “ l’Orchestra Sinergia d’Arte” , ben 20 musicisti diretti dal Maestro Maria Gabriella Ciaffarini ed i musicisti del coro “Voci del Borgo”, con la partecipazione del Mezzosoprano solista Isabella De Massis. La sperimentazione degli Ummo, dove musica classica, moderna e contemporanea trovano sinergia nel connubio tra tradizione ed innovazione, offrirà ad Estatica il meglio di sé con anche la partecipazione del noto cantautore italiano The Niro, che ha conquistato il pubblico di Sanremo nel 2014 ed oggi tra gli artisti più apprezzati , e l’arpista Micol che proporrà magici arrangiamenti. “Siamo lieti di presentare sull’originale palcoscenico di Estatica – dichiara Giulio Berghella, uno dei componenti degli Ummo – uno spettacolo che propone un particolare arrangiamento dei nostri brani in una nuova veste che unisce le linee perfette di una ensemble di musicisti classici con la ruvida spontaneità di un gruppo Rock attraverso un percorso che conduce per mano lo spettatore in una atmosfera “surreale” fino alla logica scoperta che la musica, dalla più antica alla più moderna, è un’arte unica con linee capaci di congiungere ogni genere ed ogni stile dove nulla è impossibile e dove nulla nasce e vive per caso”.
L’inizio del concerto è previsto alle ore 21, 30, nell’arena del porto turistico. Il costo dei biglietti (acquistabili in loco nel botteghino) è di euro 10.

.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi