fbpx

A Catapano, Fabbrini, Rosato e Tosto i riconoscimenti 2023 del Premio Benigno e Filomena Suffoletta

Premiati dell’Edizione 2023 del Premio Benigno e Filomena Suffoletta

La giornalista scientifica Paola Catapano, il maestro accordatore Angelo Fabbrini, lo scrittore e poeta Giuseppe Rosato e l’imprenditore Luca Tosto sono stati scelti come premiati per l’edizione 2023 del Premio Benigno e Filomena Suffoletta.

Cerimonia e Data

La cerimonia di premiazione si terrà il prossimo 30 luglio, alle ore 17, nella sala “Giuseppe Spataro” del Comune di Roccaraso, in provincia dell’Aquila.

Storia del Premio

Giunto alla 28ma edizione, il Premio è stato istituito nel 1989 da Benigno Suffoletta in ricordo di sua moglie Filomena Carrara, è portato avanti – dopo la sua scomparsa nel 2014 – dai figli Gaetano e Giuseppina Suffoletta attraverso l’omonima Associazione culturale. La manifestazione valorizza ogni anno personalità, per la maggior parte legate all’Abruzzo, che si distinguono nei campi della Cultura, della Scienza, dell’Economia, del Giornalismo e dell’Emigrazione.

I Premiati

Paola Catapano – Giornalista Scientifica

Di origini pugliesi, la Catapano ha vissuto per molti anni a Pescara, dove tuttora risiede la sua famiglia. Attualmente, lavora come giornalista e divulgatrice scientifica presso il CERN di Ginevra, in Svizzera. Ha iniziato la sua carriera come assistente del premio Nobel Carlo Rubbia e ha poi assunto ruoli di crescente importanza, fino a diventare la responsabile della comunicazione del più importante Centro di Fisica nucleare al mondo.

Angelo Fabbrini – Maestro Accordatore

Fabbrini, pescarese di origine marchigiana, è fra i più rinomati accordatori di pianoforti al mondo. Vanta collaborazioni con musicisti del calibro di Arturo Benedetti Michelangeli,  Maurizio Pollini e  Andrea Bocelli.

Giuseppe Rosato – Scrittore e Poeta

Rosato, classe 1932, scrittore, poeta e critico letterario lancianese, è una figura storica della cultura abruzzese e nazionale.

Luca Tosto – Imprenditore

Luca Tosto, amministratore delegato della Walter Tosto Serbatoi, azienda leader mondiale nel suo settore, fondata dal padre Walter.

Ai premiati verrà conferita una medaglio d’oro realizzata dal maestro orafo di Roccaraso Franco Coccopalmeri.

Tetsuro Akanegakubo

Menzione Speciale

Il Premio, inoltre, assegnerà una targa “Menzione speciale” al giornalista 84enne giapponesee appassionato motociclista Tetsuro Akanegakubo, corrispondente dall’Italia di varie testate nipponiche di prestigio che ha dedicato all’Abruzzo vari articoli di viaggio.

Altri Riconoscimenti

Oltre ai riconoscimenti quest’anno verrà ricordato Michele Del Greco di Anversa degli Abruzzi,  martire  della Secondo Guerra Mondiale giustiziato dai tedesci  per il suo aiuto dato a molti soldati inglesi prigionieri infuga dai campi di prigionia.

La Storia del Premio Suffoletta

Il Premio Suffoletta nel corso della sua storia ha premiato oltre 120 personalità tra le quali  possiamo ricordare: per la medicina Luca Ramenghi  (dirigente di neonatologia al Gaslini di Genova); l’attore Francesco Acquaroli; il professor Francesco Sabatini, presidente emerito dell’Accademia della Crusca; per l’imprenditoria Francesco Valentini, titolare dell’omonima aziena vitivinicola.
Premiato anche il Procuratore Capo  Nicola Trifuoggi, che oggi presiede il Comitato del Premio Suffoletta.

Edizione 2022

Nell’edizione 2022 sono stati premiati l’imprenditore Gabriele Gravina, presidente della Figc, il prefetto Luigi Savina, l’infettivologo Giustino Parruti, il fisico nucleare Giuseppe Iacobucci e la giornalista di Tv2000 Clara Iatosti.

Contributi e Donazioni

L’Associazione Suffoletta, inoltre, consegnerà anche quest’anno, in dono, un defibrillatore al Comune di Roccaraso che patrocina l’evento insieme alla Banca Generali.

Comitato d’Onore

Nutrito anche il Comitato d’Onore, fra cui spiccano personalità come il sindaco di casa Francesco Di Donato, il deputato Nazario Pagano, il professor Giuseppe Mauro (anch’egli premiato nel 2010), il giornalista Rai Enzo Leuzzi e vari sindaci del comprensorio insieme a quello di Pescara Carlo Masci.

Associazione Famiglia Suffoletta Tel. 085.4212734

L’Addetto stampa – Pierluigi Spiezia Tel. 328.3335678