fbpx

A Pescara uno tra i più talentuosi trombonisti internazionali

Il Festival adriatico prosegue questa sera, venerdì 17 alle 21.15, con un big del jazz crossover: Gianluca Petrella, tra i massimi esperti del suo strumento, considerato tra i più talentuosi trombonisti internazionali.

Sul palco con la Cosmic Band, quindi Mirco Rubegni (tromba), Blake Franchetto (basso), Michele Papadia (synth bass, moog, prophet), Federico Scettri (batteria e laptop), Simone Padovani (percussioni).

Dopo quasi dieci anni di vita, diversi dischi all’attivo (di cui il primo edito da L’Espresso) e una serie nutrita di concerti in gran parte d’Europa, la Cosmic Band si presenta con una formazione completamente rielaborata:

un signor gruppo che sa bene come accompagnare il suo leader, in peregrinazioni tra spiritualità e fisicità. Cosmic Renaissance è il titolo del loro ultimo disco e delle serata in arrivo a Pescara.

Nei panni di uno skipper intergalattico, Petrella condurrà l’ascoltatore in un viaggio musicale sorprendente, oltre le convenzioni del jazz, perdendosi nei labirinti della musica più nera. Biglietti 25, 20 e 15 euro (platea, gradinata, ridotto gradinata).

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi