fbpx

“ABRUZZO GRAVITY”

Due giorni dedicati a scoprire i trucchi per andare in mountain bike in modo più divertente e sicuro. L’appuntamento è per sabato 15 e domenica 16 novembre 2014 presso Abruzzo Gravity (Camping Le Scalate – Contrada Santa Maria, Villa Celiera – Pe), struttura polifunzionale dedicata alla mountain-bike. Per il corso, un maestro d’eccezione, Andrea Bruno – Pro riding Academy, campione italiano di enduro. Evento in collaborazione con Gravity bike e Abruzzo gravity. Il tutto accompagnato da castagne e vino. (Info: Tel. 3479105196; pagina Fb “Abruzzo Gravity”). Andrea Bruno comincia la sua avventura in bicicletta con la BMX negli anni ’80. Atleta della Nazionale italiana downhill & 4X con esperienze a Campionati europei, Mondiali e Coppa del mondo tra il 2005 e il 2009, con costanti risultati nella Top 5 italiana della Downhill 2007-2008-2009. Dal 2010 si è concentrato sull’emergente disciplina dell’Enduro con una tabella di marcia invidiabile: vincitore circuito superenduro Pro 2010; vincitore circuito superenduro sprint 2010; vincitore circuito superenduro pro 2011; campione italiano assoluto enduro 2011. Nella stagione 2012, segnata da problemi meccanici, ha comunque ottenuto un quinto posto assoluto al circuito superenduro pro 2012 con alcuni brillanti risultati: primo assoluto Pro, Punta Ala; primo assoluto sprint, Priero; primo assoluto sprint, Monti della Tolfa; secondo assoluto sprint, Sanremo; terzo assoluto pro, San Bartolomeo; terzo assoluto sprint, Coggiola. In questi ultimi tre anni ha collezionato: 11 vittorie assolute; 7 secondi posti; 5 terzi posti. Con un totale di 23 podi su 27 gare di Superenduro ed Enduro Internazionale. Abruzzo Gravity è il primo Trail center d’Abruzzo con struttura polifunzionale dedicata alla mountain-bike. L’area si trova nel territorio del Parco nazionale del Gran Sasso e Monti della Laga. La proposta: pista downhill (discesa con biciclette speciali dedicate), tracce enduro (una derivazione del downhill che implica anche la salita in sella, prima della discesa), anelli XC-Cross country (si pedala in sentieri dal moderato al più impegnativo), pump track illuminata (un anello su terra, con gobbe e curve paraboliche per allenarsi e divertirsi). E ancora: nolo biciclette, servizio navetta, area di sosta e parcheggio, assistenza al biker, presenza fissa di istruttori federali di moutain-bike, area campeggio (con docce e servizi per i biker) e bungalow, oltre alla caffetteria. Abruzzo Gravity con la sua Bike zone, poi – quindi non solo sentieri ma un’area intera dedicata al tema bici in montagna – si propone come referente sul territorio per gare ed eventi e mira a diventare punto di riferimento sul territorio per il cicloturismo.

abruzzo_gravity

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi