fbpx

Animali in passerella insieme ai padroni nella Festa di San Francesco

‏Numerose presenze e tanto affetto nella Festa di San Francesco Che si è svolta ieri pomeriggio in piazza sacro cuore a Pescara, organizzata dall’Assessorato alle Politiche  Sociali del Comune con  Dog Village, Protezione Animali che oggi pomeriggio in occasione delle celebrazioni in onore di San Francesco, Protettore degli animali. Don Antonio D’Antonio, della Parrocchia Regina della Pace, ha benedetto gli animali presenti ed i loro “accompagnatori”, per poi dare il via alla passerella  “ROMEO e GIULIETTA” ovvero l’occasione di accompagnare il proprio amico animale, presentarlo e raccontare in breve le sue particolarità che lo distinguono tra mille. Una Giuria ha infine assegnato i Premi.

Non si è trattato di un semplice pomeriggio all’insegna della festa e della convivialità, ma di un giorno dedicato al microchip gratuito – grazie ai Veterinari che si sono resi  disponibili – e per fornire informazioni riguardanti adozioni e possibilità di svolgere attività di volontariato.

Per tutto il pomeriggio  è stato presente un interprete #Lis(#linguadeisegniitaliana) per coinvolgere gli amanti degli animali non udenti che hanno  potuto così vivere  questa festa. Il Comune ha anche  anticipato la ricorrenza World Animal Day, la Giornata Mondiale degli Animali in programma il 4 ottobre.

L’assessore alle Politiche Sociali Nicoletta Di Nisio ricorda: <Se volete adottare un animale, scegliete uno dei tantissimi  che, purtroppo, non hanno ancora una casa e sono ospitati nei canili, una scelta da compiere   in maniera responsabile: avere un animale significa prendersene cura per sempre, sia quando sta bene che quando si ammala. San Francesco lodava “Laudato sie, mì Signore cum tucte le Tue creature, tutte le creature appunto, anche gli animali, che il Santo chiamava “i nostri fratelli più piccoli>.