fbpx

APERTE LE ISCRIZIONI AI SERVIZI DI REFEZIONE E TRASPORTO SCOLASTICO

Sono aperti i termini per presentare le domande relative ai servizi di refezione e trasporto per l’anno scolastico 2016/2017. In merito al servizio mensa, i genitori degli alunni frequentanti le scuole dell’infanzia di tutti gli Istituti scolastici e le classi di tempo pieno dell’Istituto Comprensivo T. Delfico dovranno presentare o rinnovare le domande di iscrizione consegnandole agli Uffici Pubblica Istruzione o Protocollo del Comune dal lunedì al venerdì dalle ore 9,00 alle ore 13,30. Per le nuove domande è necessario riempire il modulo, disponibile a Palazzo di Città o scaricabile dal sito istituzionale ed allegare il modello I.S.E.E. con i redditi dell’anno 2015. Per i rinnovi relativi agli alunni già iscritti è necessario presentare solo il modello I.S.E.E. con i redditi dell’anno 2015.
«Come già accaduto per lo scorso anno scolastico – afferma l’assessore Maria Rosaria Parlione – abbiamo differenziato le tariffe in relazione al reddito ISEE. Ciò significa, dunque, che per i redditi entro i 10.000 euro la tariffa è di 2,50 a pasto, 3 euro per i redditi tra i 10.000 e i 13.000 euro; 3,60 per quelli tra 13 mila e 16 mila euro, 4,20 per i redditi tra 16 mila e 20.000 euro e infine 4.90 per quelli superiori a 20.000 euro». Anche per il prossimo anno scolastico è possibile monitorare la situazione relativa al servizio mensa mediante il link sul sito istituzionale. Cliccando sul banner Refezione Scolastica, sul lato destro della home page del portale, è possibile registrarsi, inserendo i dati personali del genitore (codice fiscale, nome, cognome, indirizzo, recapiti telefonici, e indirizzo mail) e scegliere uno username e una password. Una volta completata la registrazione si potrà tenere costantemente monitorato lo stato dei pasti consumati, delle ricariche effettuate e della dieta individuata.
Confermata la differenziazione delle tariffe anche per il servizio di trasporto scolastico. In questo caso per i redditi entro i 10.000 euro, la tariffa ammonta a 15 euro (120 annuale); da 10.001 a € 13.000 € 18,00 al mese (144 annuale); da € 13.001 a €16.000 € 22,00 al mese (176 annuale); da 16.001 a € 20.000 € 25.00 al mese (200 annuale) e da € 20.001 e oltre € 28,00 al mese (224 annuale). A questa differenziazione si aggiungono una serie di agevolazioni in caso di più componenti di un nucleo familiare che usufruiscono del servizio o di soggetti con situazioni di disabilità.
Le domande avranno valore di pre-iscrizione e, se accolte, dovranno essere formalizzate allegando la ricevuta di versamento della 1^ rata, prima di usufruire del servizio. Le domande di iscrizione al servizio presentate dopo il 1°settembre verranno prese in considerazione solo dopo l’inizio dell’anno scolastico.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi