fbpx

IN ARRIVO “MOCA 2016”

A Pescara dal 19 al 21 agosto il MOCA 2016, il campeggio per hacker e “smanettoni” alla sua quarta edizione.

L’evento era nato nel lontano 2004 per festeggiare i primi 10 anni di attività della Metro Olografix, l’associazione culturale telematica che sin dal 1994 si occupa di temi legati alla cultura hacker. Da quattro anni si è dato vita anche al MOCA, il più grande hacker camp italiano, che nel 2016 si svolge nei giorni 19-20-21 Agosto presso il parco dell’Ex Caserma Di Cocco. Nel camp sarà possibile seguire seminari, sperimentare, giocare, condividere conoscenze e molto altro campeggiando all’interno del parco, dove saranno presenti anche punti di ristoro.

“Sono passati molti anni” -spiegano gli organizzatori -“da quando quel gruppo di hacker decise di unirsi per dare una risposta a quella repressione che nel 1994 andava distruggendo la tematica amatoriale, un periodo noto a tutti col nome di Italian Crackdown; molte cose sono cambiate, la cultura digitale ha preso sempre più piede, siamo maturati e diventati più consapevoli dell’importanza della partecipazione e condivisione del sapere e anche il nostro principio fondante si è evoluto per adattarsi ai cambiamenti”.

Lo slogan del’edizione del MOCA di quest’anno “Perfectly imperfect”, gioca sul fatto che 2016 ha la forma di un numero perfetto 2^(p-1)(2^p–1) ma non lo è.
Durante i 3 giorni del camp i relatori affronteranno tantissimi temi: Internet Communities, Reverse engineering hardware, software, protocols, Security, vulnerabilities, Privacy, anonimato, digital rights, Malware Analysis, Cryptography, Data Recovery, Forensics and Incident Response, Smartphone, Mobile (in)security, VOIP (in)security, Inspiration, Methods, Enterprise, Architecture, Innovation, GameDev, IoT, BigData, Cloud Infrastructure, Automotive Solutions, Arduino, Makers, 3D Printing, Drones / Drone Racing.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi