fbpx

“Autismi e infinite possibilità”, il convegno che ha aperto gli occhi sull’autismo in Abruzzo

Presso il Cortile di Palazzo ’Avalos, a Vasto, si è svolto l’importante convegno dal titolo “Autismi e infinite possibilità”. Evento molto importante, soprattutto per la formazione dell’ associazione Asperger Abruzzo.

Il convegno, svolto in maniera esemplare, è stato caratterizzato da molti interventi.

Prende parola il sindaco Francesco Menna, e subito dopo la presidente dell’associazione Marie Helene Benedetti.

Un’intervento esemplare, colmo di rabbia e passione, raccontando delle battaglie fatte per difendere i diritti del suo bambino e di tutti i bambini affetti dalle varie forme di autismo.ù

Gli altri interventi sono stati del

  • dottor Riccardo Alessandrelli, Neuropsichiatra esperto nella diagnosi di autismo funzionale
  • la professoressa Di Fonzo M. Antonella, coordinatrice dell’Istituto Omnicomprensivo di San Salvo
  • l’avvocatessa Felicia Fioravante, esperta in diritti umani
  • la dott ssa Giada Marrone, psicologa e psicoterapeuta.
L’ultimo intervento, molto toccante, è stato affidato a Sarah Scopa, autistica adulta e mamma di due bambini nello spettro dell’autismo.
Sarah ha parlato della sua esperienza e della diagnosi arrivata all’età adulta di trentasei anni.
Un convegno molto istruttivo, che apre la mente sui problemi che le persone autistiche devono fronteggiare ogni giorno.
Questo convegno è il primo di una lunga lista di eventi e attività che partiranno da questa settimana della neocostituita associazione.
ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi