fbpx

BASHKIRIAN STATE BALLET THEATRE: “IL LAGO DEI CIGNI”

| Balletto in due atti | Musica Pyotr Tchaikovsky | Libretto Vladimir Begichev and Vasiliy Geltser | Coreografia Marius Petipa e Lev Ivanov – Adattamento Yury Grigorovich | Premiere 27 Febbraio 1877, Teatro Bolshoi – Mosca. Durata 2 ore e 20 minuti

Il Bashkirian State ballet Theatre di Ufa (Russia), sotto la direzione artistica di Vladislav Samoylov e di Leonora Kuvatova responsabile del corpo di ballo, porta in scena l’opera più famosa e affascinante tra i capolavori del balletto classico nella versione coreografica originale di Petipa-Ivanov, accompagnata dalla maestosa musica di Tchaikovsky. Quaranta ballerini in scena rievocano la romantica storia d’amore eterno tra il Principe Siegfried e Odette, maledetta da un incantesimo del mago Rothbart e costretta ad avere di giorno le sembianze di un cigno bianco.

BASHKIRIAN STATE BALLET THEATRE

Il Teatro di Stato d’Opera e Balletto della Repubblica di Bashkiria, fondato nel 1938, ha sede nella sua capitale Ufa. Il Teatro è sempre stato indissolubilmente legato al nome di Rudolf Nureyev, il più famoso ballerino del XX secolo. Proprio in questo teatro Rudolf Nureyev mosse i primi passi prima di trasferirsi al Kirov di Leningrado. Dalla scomparsa di Nureyev nel 1993 il Bashkirian State Ballet Theatre ospita ogni anno un importante festival di danza in memoria del grande ballerino, voluto dal celebre coreografo Yuri Grigorovich direttore per più di 30 anni del Teatro Bolshoi di Mosca. Le Etoile dei più importanti teatri russi e solisti internazionali considerano un grande onore ballare sul palco di questo celebre festival in memoria di Rudolf Nureyev. Nel repertorio della compagnia troviamo i grandi capolavori del balletto classico: Il Lago dei Cigni, La Bella Addormentata, Schiaccianoci, Giselle, Le Corsaire, La fontana di Bakhchisarai, Paquita, Chopiniana, Don Chisciotte, La Bayadere, Raymonda, La Sylphide, Romeo e Giulietta, La Fille Mal Gardee.

YURY GRIGOROVICH

Diplomato alla Petersburg school of Russian Classical ballet, il grande coreografo russo, Yuri Grigorovich, inizia la sua carriera di solista al Maryinsky Theatre, dove più tardi avrebbe realizzato i suoi primi importanti lavori coreografici: Stone Flower di Prokofiev e Legend of Love di Melikov. Queste produzioni hanno reso Grigorovich celebre come coreografo e segnato la strada che per molti anni ha determinato lo sviluppo del balletto russo. Per più di 30 anni (1964 – 1995), Yuri Grigorovich è stato coreografo del Bolshoi Theatre. Sono stati gli anni dei grandi risultati artistici della compagnia, quando matura la grande reputazione a livello mondiale. Sotto la direzione di Grigorovich, il Bolshoi Ballet realizzerà oltre 90 tournée, stabilendo così il primato della scuola russa di balletto classico in tutto il mondo e portando fama mondiale ai suoi brillanti solisti. I balletti creati da Grigorovich per il Bolshoi ne costituiscono praticamente la quasi totalità del repertorio, e sicuramente di quello più prestigioso. Fra questi ricordiamo: Nutcracker (1966), Spartacus (1968), Ivan The Terribile (1975), Angara (1976), Romeo and Juliet (1979), The Golden Age (1982). Ha anche coreografato nuove versioni di alcuni capolavori del passato come: The Sleeping Beauty (1963, 1973) e Swan Lake (1969), Raymonda (1984), Giselle (1987), La Bayadère (1991), Don Quixote e Le Corsaire (1994). Yuri Grigorovich ha presentato i suoi lavori a Stoccolma, Roma, Parigi, Vienna, Milano, Helsinki, Ankara, Praga, Sofia, Genova e Varsavia. Nel 1993 realizza il famoso Festival di danza in memoria di Rudolf Nureyev presso il Bashkirian State Opera and Ballet Theatre. Negli anni dal 1994 al 1996, dopo l’uscita dal Bolshoi Ballet, fonda una nuova compagnia, il Grigorovich Ballet, di cui attualmente è direttore e coreografo. La compagnia, che ha base a Krasnodar nel sud della Russia, è oggi formata da oltre 100 ballerini provenienti dalle più prestigiose scuole russe e solisti internazionali. Dalla sua fondazione, ha effettuato tournée in tutto il mondo (Stati Uniti, Inghilterra, Giappone, Spagna, Portogallo, Italia, Turchia…), guadagnandosi un posto d’onore, insieme a Bolshoi e Kirov, tra le grandi compagnie della tradizione classica russa. Grigorovich è stato a capo di giurie internazionali in competizioni di danza in Russia, Finlandia, Stati Uniti, Svizzera, Giappone, Bulgaria e Ucraina ed è il Chairman del premio “Benois de la Danse”, che si avvale del patrocinio dell’UNESCO. Egli è anche membro della Vienna Music Society, Honorable Chairman of the International Theatre Institute, Chairman of the International Dance Union e Honorable Chairman of the Ukrainian Dance Academy.

CS Il lago dei cigni – Pescara (1)

RB Plakat A1-Print Григорович nIn18fBpDvw Presentazione Lago dei cigni-Bashkirian State Ballet Theatre

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi