Chi vuole sposare mia mamma o mio papà?

Il dating show “Chi vuole sposare mia mamma o mio papà?” torna su Tv8 in prima serata. Saranno presentate coinvolgenti e inedite puntate condotte da Caterina Balivo e prodotte in collaborazione con Blu Yazmine. La trasmissione andrà in onda il 27 giugno per tre settimane consecutive, ogni martedì alle ore 21.30.

Corrado Oddi e Caterina Bolivo

Descrizione del programma

Le nuove puntate del programma saranno dedicate a mamme o papà single provenienti da ogni parte d’Italia, con un’età compresa tra i 40 e i 60 anni. Saranno alla ricerca di un nuovo amore e avranno l’opportunità di incontrare un gruppo di pretendenti, pronti a farsi conoscere rispettando regole precise e inderogabili. Le mamme e i papà avranno il compito di decidere passo dopo passo chi eliminare e con chi continuare un percorso di conoscenza, fino a giungere alla scelta finale della “persona giusta” o presunta tale. Durante tutto il percorso, i figli rimarranno vigili e avranno anche il potere di escludere i candidati o le candidate che ritengono meno adatti per il loro genitore.

L’abruzzese attore e regista Corrado Oddi

Presentatori e personaggi

Il programma sarà condotto da Caterina Balivo, mentre al suo fianco ci sarà il maggiordomo interpretato dall’abruzzese attore e regista Corrado Oddi. Il maggiordomo Corrado comunicherà le indicazioni della padrona di casa agli ospiti della villa tramite missive e telefonate. Si prenderà cura degli ospiti durante i pasti, interloquendo con loro e cercando di farli sentire speciali e a proprio agio. Sarà un personaggio distinto, elegante, e manierato, ma anche spietato quando necessario. Ad esempio, attraverso un gioco con una cravatta rossa, comunicherà ai pretendenti se saranno ammessi alla fase successiva del percorso di corteggiamento.

Produzione e autori

“Chi vuole sposare mia mamma o mio papà?” è prodotto da Blu Yazmine e scritto da Tiziana Martinengo, Cristiano Rinaldi, Cristina Limon, Veronica Pennacchio, Federico Albanese, Chiara Iacobelli e Manlio Mariella. La regia è di Adriano Galli.