fbpx

SECONDO APPUNTAMENTO DELLA RASSEGNA DI TEATRO DIALETTALE “ASPETTANDO IL PREMIO MARRUCINO”

In scena all’Auditorium Supercinema lo spettacolo “Non tutte le corna vengono per nuocere”
Domenica 22 ottobre 2017 alle ore 17,30, nell’Auditorium Supercinema di Chieti, prosegue la Rassegna dedicata al Teatro Dialettale “Aspettando il Premio Marrucino”. L’Associazione Culturale “Verde Blu” di Francavilla rappresenterà, con la regia di Rodolfo Di Federico, lo spettacolo “Non tutte le corna vengono per nuocere” di Eva De Rosa e Massimo Canzano, interpretato da Rodolfo Di Federico, Giuliana Codini, Lory Ottaviano, Stefano Di Santo, Pasquale Acconciamessa, Barbara Di Muzio, Antonio Galateotalanza, Francesco Romano e Rita Cataldo. I protagonisti sono Giuseppe e Claudia, marito e moglie. Per far fronte alle difficoltà economiche hanno allestito nel soggiorno un negozio di articoli funebri e cosmetici dell’Avon. La loro vita coniugale sembra procedere tutto sommato in armonia, fino a quando la domestica ancora “signorina” e il vicino di casa, impaziente creditore, fanno in modo che i due coniugi dubitino della reciproca fedeltà. Tra equivoci, colpi di scena e personaggi al limite del paradossale, i due si ritrovano sull’orlo del divorzio.
“Aspettando il Premio Marrucino” è diventato un appuntamento importante per tutte le Compagnie del panorama non professionistico abruzzese che ambiscono, con passione ed impegno, a calcare nuovi e più prestigiosi palcoscenici. Lo spettacolo che otterrà il miglior giudizio da parte del pubblico e della Giuria tecnica, presieduta dal Prof. Massimo Pasqualone e composta da Alberto Cremonese, Giovanna Di Felice, Maria Laura Di Petta e Ugo Iezzi, sarà inserito, nell’anno del Bicentenario del Teatro, nel cartellone principale della Stagione di Teatro Dialettale “Premio Marrucino”.
La rassegna “Aspettando il Premio Marrucino” proseguirà fino al 3 dicembre. I biglietti (posto unico € 7,00) sono disponibili presso il Botteghino del Teatro Marrucino (tel. 0871.330470, aperto dal martedì alla domenica dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 17.00 alle 20.00) e sul circuito on-line www.ciaotickets.com.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi