fbpx

EVENTI CHE ANIMANO PESCARA E L’ABRUZZO D’ESTATE

Affidato all’ADS Bike Life il servizio informazioni turistiche presso l’Urban Box di piazzadella Rinascita. Cuzzi: “Al lavoro da domani”Affidato alla ASD Bike Life di Francavilla al Mare il servizio di informazioni turistiche di piazzadella Rinascita. L’aggiudicazione avviene a fronte del bando pubblico che prevede l’attivazionedella struttura fino al 15 settembre, all’interno dell’Urban Box, fino al 30 giugno il servizio saràaperto con orari: 9.00/13.00 – 17.00/21.00; dal 1 luglio al 15 settembre invece, 10,00/13,30 –17,30/22.00.“Apriremo le porte da domani – spiega l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Lastruttura conferma la sua naturale vocazione all’accoglienza per via della centralità edell’accessibilità. In pratica dovrà raccontare la nostra città e la nostra terra, insieme ai prodottitipici, artigianali e agli eventi che animano Pescara e l’Abruzzo d’estate. Siamo certi chel’aggiudicatario del servizio abbia sia l’esperienza adatta a questo, che idee e creatività peraggiungere anche una componente innovativa all’offerta, conquistate con tanti anni diorganizzazione di eventi sul territorio che fondono divertimento, sport e cultura. Una grande vetrina, ma non solo questo: nel bando abbiamo anche chiesto di promuoverel’organizzazione di escursioni divulgative guidate nel centro cittadino di Pescara, con visite allevarie strutture museali, ai parchi e riserve che appartengono alla città; nonché l’organizzazione,all’interno dell’Urban Box, di una serie di eventi culturali che arricchiscano ancora di più laconoscenza del territorio o ne esaltino la bellezza. Abbiamo differenziato gli orari in base anche aimaggiori flussi che avremo nei periodi di alta stagione. Oltre a questa misura stiamo per fardecollare anche la procedura per l’ideazione del city-branding, il marchio che contraddistinguerà ilcomparto e delle campagne pubblicitarie per la valorizzazione e la promozione del territorio.Si provvede così all’estate, ma gli eventi che Pescara ospita non si fermano con la fine dellastagione, per questo è necessario garantire a quell’avamposto un’apertura che accompagni tutta laprogrammazione annuale della vita culturale, turistica e di intrattenimento della città. Un traguardoverso cui stiamo andando sempre più e che ci vede impegnati con tutto il comparto economico delsettore, dai commercianti ai pubblici esercizi, alle associazioni che sono sempre una risorsa viva diquesta città”.