fbpx

Eventi di Natale a Pescara: la partenza è col botto

Giro di boa per gli Eventi di Natale organizzati dall’amministrazione comunale di Pescara. Dopo l’avvio strepitoso legato all’apertura del villaggio degli gnomi e all’inaugurazione della fontana musicale “Big Piano”, in piazza della Rinascita, c’è grande attesa anche per gli altri appuntamenti di rilievo legati ai festeggiamenti dell’anno nuovo e all’Epifania.

In piazza della Rinascita, nel villaggio dedicato ai bambini con fate, tende di folletti e casa degli gnomi, l’associazione culturale I Guardiani dell’Oca ha presentato “I folletti di Santa Claus”. A seguire laboratori con animazione e teatro ragazzi. La partecipazione è gratuita, ma i bambini vanno iscritti (prenotazione obbligatoria) sul sito di Abruzzo Cultura Spettacolo (clicca qui). La rassegna “Pescara in Fiaba” con la città dei bambini in piazza prosegue fino al 6 gennaio.

Questa sera, alle ore 21, l’auditorium Flaiano ospita il Gran Concerto di Fine anno dell’Orchestra Sinfonica Dean Martin, diretta da Antonella De Angelis, con la partecipazione di Tiziana Di Tonno.

Sabato e domenica il clou degli eventi con il duo Vincenzo Olivieri e Marco Papa, che presentano “È la fine dell’anno”, e il concerto di Loredana Bertè. Per quanto riguarda il duo comico pescarese, è la prima volta che Olivieri e Papa si esibiscono in un capodanno insieme a Pescara. L’ultima reunion risale infatti al 2012, quando al Pala Dean Martin di Montesilvano Tiziana Di Tonno, Vincenzo Olivieri e Marco Papa presentarono in trio “È la fine del mondo”, facendo divertire migliaia di persone con la catastrofica profezia degli Aztechi.

Grande attesa per il concerto di apertura del 2023 che la regina della canzone italiana terrà domenica 1° gennaio, alle ore 19, in piazza della Rinascita. Le note delle canzoni di Loredana Bertè tratte dal suo ultimo album “Manifesto”, insieme alle indimenticabili hit che l’hanno resa famosa, risuoneranno nel centro di Pescara fino alle 21 circa.

Il programma degli Eventi di Natale prosegue a gennaio con altri appuntamenti che si terranno al villaggio degli gnomi, con i due presepi viventi che il 5 gennaio animeranno la stazione ferroviaria di Portanuova e il Palazzetto dello Sport di via Rigopiano e con il Gran Galà di Danza dell’Epifania, che il 6 gennaio alle ore 21, all’auditorium Flaiano, chiuderà il ricco programma allestito dall’amministrazione comunale (qui il programma completo).

Grande la soddisfazione dell’assessore agli Eventi, al Turismo e al Commercio Alfredo Cremonese: «Come fatto per il programma estivo, anche per gli eventi natalizi l’amministrazione comunale ha puntato tutto sulla qualità», spiega Cremonese. «Con l’apertura del villaggio degli gnomi, Pescara si è caratterizzata come città dei bambini, attirando numerose famiglie anche da fuori Abruzzo. Un investimento di marketing territoriale che ha portato benefici al commercio e al turismo. Anche il coinvolgimento di artisti locali è un’altra caratteristica della nostra azione amministrativa», sottolinea l’assessore.

«L’estate scorsa ai grandi nomi come quelli di Malika Ayane e Tony Hadley abbiamo affiancato quelli dei nostri bravissimi musicisti abruzzesi, e così abbiamo fatto anche questo inverno, rimettendo insieme due comici molto amati come Vincenzo Olivieri e Marco Papa per i festeggiamenti di San Silvestro. Allo stesso tempo abbiamo inaugurato Big Piano, la fontana musicale inventata dal nostro concittadino Remo Saraceni, e chiamato una grande artista come Loredana Bertè a dare il benvenuto al 2023. La città di Pescara merita di ospitare eventi di questa importanza, e come amministrazione comunale continueremo a valorizzare i nostri talenti per attirare sempre più turisti e famiglie», conclude Alfredo Cremonese.