fbpx

EZIO BOSSO, DA SANREMO A PESCARA

Il musicista, con il suo disco d’esordio “The 12th Room” (Egea Music), è primo nella classifica di vendita iTunes in Italia. A Pescara Bosso presenterà il suo primo album, registrato quasi interamente live lo scorso mese di settembre, durante i concerti al Teatro Sociale di Gualtieri (Reggio Emilia). “The 12th Room” è un concept album composto due dischi, uno con quattro brani inediti e sette di repertorio pianistico, l’altro con la Sonata No. 1 in Sol Minore che simboleggia la dodicesima stanza. “Questi brani, come sempre nelle mie scelte, rappresentano un piccolo percorso meta-narrativo – racconta Ezio Bosso – C’è una teoria antica che dice che la vita sia composta da dodici stanze, nessuno può ricordare la prima stanza perché quando nasciamo non vediamo, ma pare che questo accada nell’ultima che raggiungeremo. E quindi si può tornare alla prima. E ricominciare”. Ezio Bosso è pianista, compositore, direttore d’orchestra e contrabbassista: un talento poliedrico che lo ha portato a cimentarsi sia nelle composizioni classiche per le grandi orchestre sinfoniche, che in quelle da camera o solistiche, e poi con le colonne sonore per il cinema, il teatro, la danza e le sperimentazioni con i ritmi contemporanei. Dal 2011 convive con una malattia neurodegenerativa progressiva.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi