fbpx

DA LANCIANO AD ADDIS ABEBA

Dal 7 al 17 gennaio prossimi una delegazione dell’associazione “Progetto Etiopia Onlus – Lanciano” sarà in Etiopia per inaugurare una scuola nel villaggio di Agamsa e monitorare lo stato di avanzamento della costruzione di un pozzo per l’acqua potabile. Per seguire il viaggio da vicino, sarà aggiornata questa pagina: www.facebook.com/ProgettoEtiopiaOnlusLanciano Responsabile della spedizione è il dott. Angelo Rosato. Queste le sue parole: “Crediamo fortemente nella trasparenza e operiamo affinché ogni tappa dei nostri progetti, portati avanti con passione, sia sempre chiara, tracciabile, verificabile. Sin dal primo momento, la nostra scelta è stata quella di non inviare “semplicemente” denaro, ma raccoglierlo dai nostri sostenitori e poi gestirlo in loco, in prima linea. Non vogliamo essere nuovi colonizzatori, ma offrire la nostra solidarietà. Per questo operiamo con costruttori locali di comprovata esperienza e bravura, ai quali chiediamo per iscritto progetti e preventivi di spesa. I pagamenti avvengono solo via bonifico bancario e previa la verifica dell’avvio dei lavori. Il saldo finale viene invece erogato dopo l’inaugurazione di questa o quella struttura, alla quale partecipano personalmente e in modo imprescindibile i rappresentanti della Onlus. Tra i nostri principali scopi, c’è quello dell’alfabetizzazione – ponte tra la miseria e la speranza – (Kofi Annan)”. Testimonial musicale dell’iniziativa è il noto trombettista Fabrizio Bosso che si esibirà in concerto – il 13 gennaio – con il fisarmonicista Luciano Biondini sul palco dell’Istituto Italiano di Cultura di Addis Abeba. Attesa la presenza dell’ambasciatore italiano in Etiopia, delle autorità locali e della popolazione.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi