fbpx

GIORNATA FAI DI PRIMAVERA

Le visite in Abruzzo, organizzate delle quattro delegazioni provinciali, sono oggi al secondo giorno di questa 24^ edizione dell’iniziativa, volta a tutelare e valorizzare i tesori nascosti di un’Italia tutta da scoprire con 900 luoghi aperti in 380 città.

In Abruzzo la delegazione Fai de L’Aquila ha organizzato percorsi in città e in provincia a Castelvecchio Subequo, Gagliano Aterno, Barisciano, Poggio Picenze, San Demetrio ne’ Vestini, Raiano, Sulmona, Vittorito; la delegazione di Chieti opererà in città e a Canosa Sannita, Carunchio, Castel Frentano, Ortona; le delegazioni di Pescara e di Teramo hanno scelto i loro itinerari rispettivamente a Popoli e a Tortoreto.

Tra le aperture speciali, riservate agli iscritti al Fondo ambiente italiano, in Abruzzo l’eremo di San Venanzio a Raiano (L’Aquila), la chiesa del Purgatorio a Chieti, la taverna ducale a Popoli (Pescara) e le catacombe a Castelvecchio Subequo (L’Aquila); in Molise il palazzo D’Avalos-Laurelli a Isernia e il castello di Gambatesa a Campobasso.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi