GLI STUDENTI E IL TERRITORIO

Gli studenti e il territorio. Sarà questo il tema del workshop in programma a Popoli il 26 febbraio presso l’Auditorium “Corradino D’Ascanio” dell’Istituto Omnicomprensivo . Una manifestazione organizzata in collaborazione con l’Istituto e il Comune di Popoli per sensibilizzare i cittadini sul tema della Coesione territoriale in Abruzzo. Saranno i giovani i  protagonisti che  affiancheranno i relatori con un Focus Group. Alcuni di loro si occuperanno anche di dialogare in contemporanea mediante social network diffondendo i temi che si affronteranno, dalla trasportistica alla migliore mobilità, dalla connettività alla digitalizzazione delle attività che possano rendere la scuola all’altezza dei tempi globalizzati  e delle nuove sfide Europee  in corso.  Dopo l’apertura dei lavori affidata alla Dirigente scolastica Patrizia Corazzini, il  Workshop si avvarrà anche di teleconferenze e interventi  con Stefano Cianciotta, Docente di Comunicazione all’Università di Teramo, con Donato Piccoli, ricercatore in Urbanistica e il Sindaco di Valsamoggia Daniele Ruscigno. Saranno presenti il Presidente della Provincia di Pescara, Antonio Di Marco, Il Sindaco di Popoli, Concezio Galli, il Coordinatore dell’ Anci Giovani Abruzzo, Gian Paolo Rosato e il Vice-Presidente dell’Associazione “Ripensiamo il Territorio” Gianni Natale. Le conclusioni sono affidate al Consigliere Regionale Maurizio Di Nicola, presidente della Commissione Bilancio della Regione e presentatore della proposta di legge 176/15 sulle incentivazioni alle fusioni di Comuni sotto i 5000 abitanti.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi