fbpx

Gli uomini e l’amore nel mese dell’Amore

Eccoci finalmente nel mese dell’amore, mese in cui si festeggia San Valentino, detto anche san Valentino da Terni o san Valentino da Interamna (Terni, 176 – Roma, 14 febbraio 273), vescovo romano e martire.

È considerato patrono degli innamorati e protettore degli epilettici, che qualcosa in comune in effetti ce l’hanno, in entrambe i casi si cade in catalessi!

Sebbene molte donne dicano che non si debba dare alcun valore alla ricorrenza, che tutti i
giorni è San valentino e tutta una serie di frasi fatte, ci si aspetta in realtà dal proprio partner almeno un gesto, un segnale di conferma d’amore, una rosa, un cuore di cioccolato, un messaggino con scritto TI AMO e (inserire emoticons con gli occhi a cuore)….ma purtroppo nella maggior parte dei casi nulla di tutto ciò. Di sicuro vi chiederà di passare la serata a casa ordinandovi di cucinare il suo piatto preferito, sempre che non abbia la partita di calcetto o il poker con gli amici, single ovviamente.

Insomma nessuna romanticheria che potrebbe concedervi solo perché alla fine c’è l’ambito premio finale, ossia sesso a volontà, finché dura, lui ovviamente!

Certo è che noi donne vorremmo essere rassicurate da nostro lui, almeno in quel giorno e in questo gli esperti ci vengono in aiuto elencando alcuni comportamenti che dovrebbero
tranquillizzare noi donne nel rapporto a due ossia che sono catalogati come segnali
inequivocabili del suo amore, del tipo:

Se ti bacia appassionatamente all’improvviso, senza nessuna motivazione è come se ti
stesse dicendo “ti amo”, ma in realtà potrebbe voler dire: “facciamo sesso”!

Se fa il ricalco, ossia come nel film Ghost il protagonista Patrick Swayze al “ti amo” della
compagna interpretata da Demi Moore risponde dicendole: “idem”.

Ma non sarà più un modo per non assumersi responsabilità con dichiarazioni che potrebbero essere smentite? In fondo che potresti rinfacciargli che lui ti ha detto che ti “idem tanto tanto” e ora non ti “idem più”?

Se ti sorride con sguardi intensi dopo aver fatto l’amore oppure mentre siete fuori con gli
amici o quando state cenando. Ma non starà invece pensando al secondo tempo a letto?
Se ti prepara la cena, magari a lume di candela a casa. E’ amore? Una cosa è certa, dopo
sicuramente vorrà essere ricompensato… a letto!

Se ti fa regali imprevisti, tipo
il gioiello prezioso che tanto ti piaceva, o gli orecchini di bigiotteria di cui vai pazza, un
mazzo di fiori, ecco, secondo gli esperti è amore. Invece io direi che ha sicuramente sensi di colpa da espiare, quindi se ci vediamo recapitare orecchini di brillanti senza motivo sono sicuramente accompagnati da un paio di corna!

Se infine ti prende la mano all’improvviso mentre state passeggiando o siete con gli amici a cena e ad un tratto allunga la mano per incrociare le sue dita tra le tue, è come se volesse dirti “ti amo”? No, è una semplice manovra di avvicinamento!

Ma allora come fare a capire se il maschio medio italiano ci ama veramente? Semplice, se ci preferisce a mamma’!

di Franca Terra