fbpx

I primi 40 anni della Coop Città Futura

In 40 anni di attività ha realizzato case dove adesso abitano circa 800 famiglie. Sono i numeri della cooperativa Città Futura di Bellante, che sabato prossimo, 20 novembre, festeggerà i suoi 40 anni di vita al Palazzo Kursaal sul lungomare Zara, a Giulianova.

A fare gli onori di casa e a raccontare quello che è stato fatto in questi quattro decenni dalla cooperativa sarà il suo presidente, l’architetto Raffaele Di Pancrazio, il quale illustrerà ai presenti anche i prossimi progetti in fase di realizzazione a Giulianova e a Pescara, progetti che vedono la collaborazione del consorzio Abitare Abruzzo, di cui CittàFutura è socia fondatrice. Era il 1981 quando un gruppo di neo laureati decise di far nascere Città Futura, con l’obiettivo di dare – attraverso lo strumento della cooperazione – un tetto alle famiglie che non potevano permettersi di acquistare un’abitazione al prezzo di mercato corrente.

Con il sostegno delle leggi regionali, e con il contributo della Lega Coop Abitanti nazionale, Città Futura si appresta a tagliare il traguardo delle mille abitazioni costruite, e ha in programma anche nuovi interventi di housing sociale, nella macro regione adriatica.

Alla festa di anniversario saranno presenti il presidente nazionale di Lega Coop Abitanti Rossana Zaccaria, il presidente di Finabita Spa Fabio Bastianelli, il presidente della Lega Coop Abruzzo Luca Mazzali, il senatore Luciano D’Alfonso, sindaci, rappresentanti della Regione Abruzzo, il presidente della Provincia di Teramo Diego Di Bonaventurae altri rappresentanti istituzionali. Inizio della cerimonia a partire dalle ore 10.