fbpx

I ragazzi disegnano l’ecomuseo fluviale

Nel corso di una cerimonia, sono stati consegnati gli attestati  ai 20 ragazzi che hanno partecipato al progetto GO-l.e.n.a. per un Ecomuseo fluviale. Il progetto GO-l.e.n.a. è giunto  a uno snodo importante. Questa mattina infatti,nella Sala Giunta del Comune di Pescara il sindaco Carlo Masci, l’Assessore alle Politiche Giovanili Patrizia Martelli, il direttore dell’Anci Abruzzo Massimo Luciani e i partner progettuali hanno consegnato l’attestato di partecipazione ai 20 giovani che ne sono stati artefici.

GO-l.e.n.a. è un progetto che prevede la nascita del primo Ecomuseo Fluviale della città e d’Abruzzo, sulle rive del fiume Pescara, promosso dall’Amministrazione comunale grazie al bando dell’Anci “Fermenti in Comune” e alle innovative e sostenibili idee di 20 giovani del territorio, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, destinatari di borse lavoro. A loro il Comune ha tributato un pubblico ringraziamento, in occasione della presentazione dell’e-book “Contro corrente, un fiume di racconti”, da loro realizzato sul progetto e le sue finalità.
Il primo ottobre è stata indicato come data ufficiale di avvio dell’Ecomuseo fluviale.