fbpx

Il 19 e 20 Giugno Cantine Aperte in Abruzzo raddoppia

Dopo il fortunato weekend di Maggio che ha visto migliaia di enoturisti raggiungere le cantine e i vigneti abruzzesi in totale sicurezza e spensieratezza, sabato 19 e domenica 20 Giugno torna Cantine Aperte “la festa del Vino grande d’Europa” organizzata dal Movimento Turismo Vino, la storica associazione che da ormai 30 anni è impegnata nella promozione enoturistica dei territori italiani.

La parola d’ordine rimane sempre la stessa: “SICUREZZA”, con le cantine aderenti che hanno deciso di continuare sulla strada intrapresa della prenotazione obbligatoria per poter gestire in completa tranquillità le attività in programma che andranno dalle passeggiate nei vigneti, ai picnic in cantina, verticali di annate storiche e tanto altro ancora.

“L’evento del 29 e 30 Maggio è stato un vero successo a detta dei colleghi vignaioli, degli addetti ai lavori e dei partecipanti con tutte le cantine sold-out già. Probabilmente la nuova formula introdotta ha rappresentato un punto di svolta per la manifestazione che da qualche tempo, pur rimanendo un assoluto punto di riferimento per tutto il settore, faceva fatica a rinnovarsi ed evolversi” dice il Presidente di MTV Abruzzo Nicola D’Auria che continua “con la prenotazione obbligatoria abbiamo visto in tutte le aziende dei programmi meglio organizzati, una proposta qualitativa nettamente superiore dal punto di vista dell’accoglienza e una soddisfazione diffusa tra vignaioli ed enoturisti che sono tornati ad incontrarsi in maniera più diretta, meno caotica e maggiormente sostenibile. Questo senza tralasciare l’atmosfera di festa e convivialità che è la chiave della manifestazione”

Il regolamento anche per questa edizione prevede quindi oltre alla prenotazione obbligatoria anche il contributo di 5€ in ogni cantina visitata che darà diritto alla visita guidata, al calice e alla sacca della manifestazione (se richiesti) e alla degustazione di almeno 3 vini aziendali. Gli orari sono “i classici” di Cantine Aperte con il sabato dalle 15 alle 20 e la domenica dalle 10 alle 20, essendo però la prima volta per la manifestazione in piena estate i programmi nelle diverse cantine potranno subire delle variazioni evitando le ore più calde della giornata e favorendo quelle serali.

Le aziende partecipanti saranno le seguenti divise per territori, nella zona delle Colline Teatine: Agriverde, Azienda Tilli, Cantina Frentana, Cantine Maligni, Cantine Mucci, Dora Sarchese, Eredi Legonziano, Fattoria Licia, La Vinarte, Tenuta Ferrante, Tenuta Oderisio, Valle Martello, Vigneti Radica. Nella zona delle Colline Pescaresi: Cantine Bosco Nestore, Marramiero, Podere della Torre, Tenuta del Piore, Tenuta Secolo IX. Infine nella Colline Teramane: Cirelli, Bossanova, Stefania Pepe, San Lorenzo, Cantina Ruggieri, Cerulli Spinozzi, Faraone Vini.

Sei delle aziende partecipanti: Azienda Tilli, Marramiero, La Vinarte, Agricola Cirelli, Dora Sarchese e Faraone prenderanno partenelle stesse giornate ad “EVO Abruzzo” un weekend di conoscenza e promozione del mondo dell’olio extravergine d’oliva organizzato dal Movimento Turismo Olio Abruzzo, il consorzio recentemente nato nella nostra regione con lo scopo di aggregare le aziende agricole e i frantoi vocati all’accoglienza e alla promozione dei luoghi dove si produce l’olio d’oliva.

Fausto Di Nella 

fausto.dinella@gmail.com – 388 4726357

Segreteria Movimento Turismo del Vino Abruzzo

Sede Legale: Corso Matteotti 1 – 66026 – Ortona (CH)

Segreteria: C/da Caldari Stazione, 65 – 66026 – Ortona (CH)

Partita IVA 02393810698 – Codice Fiscale 91005610695

www.movimentoturismovinoabruzzo.it