Il Consigliere Tocco replica all’opposizione sulla Bandiera Blu: un percorso di successo per Montesilvano

Il Consigliere Adriano Tocco, presidente della commissione Turismo, ha risposto alle accuse mosse dall’opposizione riguardo alla Bandiera Blu assegnata alla città di Montesilvano. Ha sottolineato che fin dall’insediamento dell’amministrazione, l’obiettivo principale è stato quello di considerare il turismo come un volano per l’economia locale.

Riconoscimenti e successi nel settore turistico

Il Consigliere Tocco ha evidenziato i numerosi riconoscimenti ottenuti dalla città nel corso degli anni. Montesilvano è stata confermata come Bandiera Verde e ha conquistato anche la Bandiera Gialla, grazie alla realizzazione di piste ciclabili. Ha sottolineato che Montesilvano è diventata la meta turistica più scelta in Abruzzo e le previsioni per il 2023 indicano la possibilità di superare i numeri del 2019, pre-pandemia.

La qualità del territorio e dell’offerta turistica

Il Consigliere Tocco ha affermato che i turisti apprezzano la qualità del territorio e l’offerta turistica di Montesilvano. Ha respinto le accuse di sperpero di denaro riguardo alla Bandiera Blu, definendole false e tendenziose. Ha evidenziato che la città ha compiuto un percorso di tutto rispetto per ottenere il riconoscimento, concentrandosi sulla sostenibilità ambientale con vari incontri e lavori certosini anche con le scuole.

L’importanza della formazione e della sostenibilità

Il Consigliere Tocco ha sottolineato l’importanza di investire nella formazione dei bambini, considerandola una capitalizzazione preziosa e redditizia in termini di senso civico e cura della persona. Ha evidenziato che molti albergatori hanno avanzato la richiesta di certificare le proprie strutture con il Green Key, lo standard di eccellenza per la sostenibilità dell’ospitalità turistica.

Un attacco politico sterile e privo di concretezza

Il Consigliere Tocco ha criticato l’atteggiamento dell’opposizione, definendolo becero e privo di concretezza. Ha affermato che l’opposizione si è limitata a colpi di spot senza proporre vere soluzioni per la città. Ha ribadito che l’obiettivo per il prossimo anno è raggiungere la Bandiera Blu e che non sarà solo il simbolo del sindaco o della maggioranza, ma dell’intera città. Ha espresso fiducia nel fatto che l’impegno per ottenere il riconoscimento sarà ancora più forte e concentrato negli anni successivi.

La raccolta differenziata e le prospettive future

Il Consigliere Tocco ha affrontato anche il tema della raccolta differenziata, ammettendo che si è mancato il vessillo della Bandiera Blu per una piccola percentuale riferita ai dati di questo settore. Ha però sottolineato che le proiezioni per i mesi estivi indicavano un incremento rispetto alla media annuale e che il nuovo contratto per la raccolta differenziata prevede un servizio più puntuale e un aumento del volume.

Una conclusione positiva

Il Consigliere Tocco ha concluso affermando che l’opposizione ha perso un’occasione d’oro per tacere e che l’amministrazione non si arrenderà. Ha assicurato che già si sta lavorando alla prossima candidatura per la Bandiera Blu, evidenziando la determinazione nell’ottenere e mantenere questo riconoscimento, in quanto i possibili effetti negativi della sua non riconferma potrebbero essere peggiori per la città di Montesilvano.