fbpx

Il corto abruzzese “Padre vostro” vince il  Rag Film Festival

La pellicola di Milo Vallone premiata per la miglior sceneggiatura, scritta con il giornalista Luca Pompei

Un film tutto abruzzese vince il  Retro Avant Garde  Film Festival di Venezia con la migliore sceneggiatura. Importante riconoscimento per il regista – attore Milo Vallone ed il giornalista Luca Pompei che hanno ottenuto il Best Award Screenplay alla terza edizione della rassegna, nella categoria “Film brevi”, con “Padre vostro”, pellicola ispirata al racconto  “La figliolanza” di Massimo Cortese che, a sua volta, ha attinto la trama da una storia vera.

Il film, prodotto dalla Tam Tan Communication in collaborazione con “Il Fiume e la Memoria Festival”, narra la toccante storia di un Publico Ministero che favorisce la condanna di un uxoricida a 30 anni di carcere  e si prende cura dei suoi bambini, chiedendone l’affidamento. Le scene sono interamente girate in Abruzzo.

“Padre Vostro” ha conquistato una giuria di esperti di fama internazionale  in un Festival che si svolge ogni anno in tre sedi diverse, Venezia, New York, Il Cairo. Emozionati, i due vincitori commentano il premio: <Concepisco da sempre il mio mestiere come una straordinaria opportunità di comunicare dei contenuti, sono immensamente felice di ottenere un riconoscimento che riguarda proprio la scrittura e quindi quei contenuti che ho a cuore durante i processi creativi.

Oltre a Luca Pompei, ringrazio i tecnici e gli artisti di questa produzione perché un film è sempre un’opera collettiva>. Il co-sceneggiatore Luca Pompei  aggiunge: <In questo caso la storia era già mirabilmente scritta, è bastato svelarne la forma. E’ stato un onore per me collaborare con Milo vallone ed una  gratificazione percepire come la vicenda del magistrato Lamberti abbia scosso profondamente le coscienze, suscitando interrogativi sul valore morale della Giustizia>.

 

di Mila Cantagallo