fbpx

Il gruppo Gabrielli sostiene il sistema sanitario abruzzese

Donate alle strutture di volontariato dell’Abruzzo e delle Marche attrezzature per un milione di euro

Sabato 25 luglio si è svolta, nel piazzale antistante il punto vendita Tigre di Viale D’Avalos a Pescara, la cerimonia di consegna delle attrezzature che il Gruppo Gabrielli ha deciso di donare a tutto il mondo del volontariato dopo un’approfondita analisi fatta con la Regione Abruzzo: strumenti fondamentali per diminuire il rischio di contagio dei volontari che si adoperano quotidianamente al trasporto sanitario di persone contagiate, ma utili anche per l’operatività post-Covid nell’ottica di un sostegno alle persone in difficoltà per tutte le loro necessità quotidiane.

Si tratta di quasi cento tra sanificatori di ultima generazione e sedie “scendi scale” per le evacuazioni di emergenza.

All’evento erano presenti il Presidente della Holding del Gruppo Gabrielli, Giancarlo Gabrielli, il Presidente del Gruppo Gabrielli Luca Gabrielli, l’Assessore alla Sanità della Regione Abruzzo Nicoletta Verì, il Presidente del Comitato Regionale ANPAS Abruzzo Stefano Di Stefano ed il Presidente del Comitato Regionale Abruzzo della Croce Rossa Italiana Gabriele Perfetti, insieme ai rappresentanti di tutte le associazioni beneficiarie.

“La gara di solidarietà che il mondo delle imprese ha messo in atto in questo difficile momento che stiamo vivendo – commenta l’assessore alla Sanità della Regione Abruzzo Nicoletta Verì – è straordinaria e dimostra il grande senso di responsabilità nei confronti delle nostre comunità. Voglio esprimere tutta la mia stima e tutta la mia gratitudine al Gruppo Gabrielli per questo grande, grande e importante contributo che ha dato alla nostra Regione”.

“Un modo concreto di dimostrare la nostra resilienza per aiutare il volontariato che tanto si è adoperato nel corso di questa emergenza nel supportare il Servizio Sanitario Regionale ed aiutarlo a far fronte all’aumento e complessità degli interventi di emergenza e trasporto sanitario – ha detto Giancarlo Gabrielli presidente della Holding del Gruppo Gabrielli – nonché per enfatizzare anche le attività che i volontari hanno svolto fuori dagli ospedali, ma sempre nell’ottica di aiutare le persone in difficoltà per tutte le loro necessità quotidiane, anche solo per la consegna di farmaci o altri generi di prima necessità a domicilio, oppure per un semplice contatto umano.”

Il ringraziamento di Stefano Di Stefano, presidente del Comitato Anpas Abruzzo: “A nome mio personale, del Comitato Anpas Abruzzo e di tutti i volontari, sono ad esprimere la più profonda gratitudine al Gruppo GABRIELLI per la cospicua donazione elargita a sostegno delle nostre Pubbliche Assistenze abruzzesi che hanno subito perdite economiche dovute all’emergenza sanitaria “Covid19”.

Tale donazione andrà ad aggiungersi a nuove disponibilità, per l’acquisto di strumenti ed attrezzature sanitarie, indispensabili per il prosieguo delle nostre attività sui territori.

Questo gesto esprime vicinanza al Comitato Anpas, ai nostri territori e cittadini, nonché segno tangibile della sensibilità di una grande Azienda, da sempre leader del proprio settore e cuore pulsante della nostra comunità.

Un incommensurabile ringraziamento da tutti noi di Anpas Abruzzo.”

“Se aiutare è un gesto nobile, aiutare chi aiuta è altrettanto nobile. In questo periodo la Croce Rossa siA nome e per conto di chi, ogni giorno, mette tempo, energie, capacità e competenze a servizio della comunità, ringrazio sentitamente il Gruppo Gabrielli per il preziosissimo supporto offerto alle nostre azioni quotidiane, azioni che sottendono idee, progetti ed obiettivi volti alla concretizzazione di una irrinunciabile mission. – ha aggiunto Gabriele Perfetti, presidente della Croce Rossa Abruzzo

– Siete l’ulteriore prova di quell’Umanità tanto più generosa e resiliente quante più sono le criticità da affrontare… perché sì, in momenti come questi ci si scopre tutti più fragili ma, allo stesso tempo, anche più forti, se capaci di sostenerci l’un l’altro, riscoprendo una condivisione di valori, che non ci stancheremo mai di ricordare e di cui possiamo divenire, insieme, portatori e beneficiari.

Grazie di cuore. Questa donazione serve ad alimentare un sistema. Quando le associazioni e le istituzioni tutte riescono a costituire un sistema lo stesso sistema fa si che arrivino tutti gli aiuti ai più bisognosi e verso coloro che a volte sono i più dimenticati”.

Luca Gabrielli presidente del Gruppo Gabrielli ha detto: “La nostra azienda non si è mai fermata nel periodo caratterizzato dalla pandemia.

Nei negozi i nostri collaboratori, quotidianamente, hanno garantito la loro presenza con la professionalità che li contraddistingue svolgendo, nel pieno rispetto della normativa vigente, un servizio di importanza anche sociale e a tutti loro va la mia gratitudine”.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi