fbpx

Il Premio Benigno e Filomena Suffoletta torna a Roccaraso

La sala“Giuseppe Spataro” del Comune di Roccaraso (L’Aquila) tornerà ad ospitare il prossimo 30 luglio, alle ore 17, il Premio Benigno e Filomena Suffoletta, giunto alla 28ma edizione.

L’origine del premio: Istituito da Benigno Suffoletta in memoria di Filomena Carrara

Il Premio, istituito nel 1989 da Benigno Suffoletta in ricordo di sua moglie Filomena Carrara, è portato avanti – dopo la sua scomparsa nel 2014 – dai figli Gaetano e Giuseppina Suffoletta attraverso l’omonima Associazione culturale.

Scopo del premio: Valorizzare personalità abruzzesi nelle diverse aree

La manifestazione valorizza ogni anno personalità, comunque legate all’Abruzzo, che si distinguono, come quest’anno, nei campi della Cultura, dell’Imprenditoria, del Lavoro e del Giornalismo.

Commemorazione: Michele Del Greco, martire della Seconda Guerra Mondiale

Oltre ai riconoscimenti quest’anno verrà ricordato un martire della Secondo Guerra Mondiale: Michele Del Greco di Anversa degli Abruzzi.

Menzione speciale: Tetsuro Akanegakubo, giornalista giapponese

Una menzione speciale verrà consegnata al giornalista 84enne giapponese Tetsuro Akanegakubo, corrispondente dall’Italia di varie testate nipponiche che anche quest’anno ha dedicato un servizio all’Abruzzo.

Dal 1992 in poi sono stati premiate oltre 120 personalità tra le quali  possiamo ricordare a: per la medicina Luca Ramenghi  (dirigente di neonatologia al Gaslini di Genova), per l’economia Giuseppe Mauro, ordinario all’Università “Gabriele D’Annunzio” di Pescara, l’attore Francesco Acquaroli, il professor Francesco Sabatini, presidente emerito dell’Accademia della Crusca e per l’imprenditoria Francesco Valentini, titolare dell’omonima aziena vitivinicola.

Nell’edizione 2022, la prima dopo lo stop della pandemia, ha visto  premiare l’imprenditore Gabriele Gravina, presidente della Figc, il prefetto Luigi Savina, l’infettivologo Giustino Parruti, il fisico nucleare Giuseppe Iacobucci e la giornalista di Tv200 Clara Iatosti.

Donazione: Defibrillatore per il Comune di Roccaraso

Nell’ambito della manifestazione anche  quest’anno verrà donato un defibrillatore al Comune di Roccaraso.
Nutrito anche il Comitato d’Onore, fra cui spiccano il sindaco di casa Francesco Di Donato, il deputato Nazario Pagano – che lo presiede –   e vari sindaci del comprensorio.

Comitato d’Onore: Presieduto da Nicola Trifuoggi

Il comitato è presieduto da Nicola Trifuoggi, ex capo della Procura della Repubblica di Pescara.
La manifestazione (ingresso libero) è patrocinata dal Comune di Roccaraso e dalla Banca Generali.
I nomi dei premiati dell’edizione 2023 del Premio Suffoletta saranno annunciati nei prossimi giorni.

Associazione Famiglia SuffolettaTel. 085.4212734

L’Addetto stampa – Pierluigi SpieziaTel. 328.3335678