fbpx

INFO-POINT PER LA ROTTAMAZIONE DELLE CARTELLE ESATTORIALI

In vista il secondo sabato di apertura per il Punto di informazione e di Ascolto dedicato alla rottamazione delle cartelle esattoriali, istituito dall’Amministrazione a Piazza della Rinascita, negli spazi dell’Urban Box. Notizie e assistenza degli uffici di competenza per quattro sabati consecutivi a partire dal 4 marzo e fino al 25 marzo, dalle ore 10,00 alle ore 18,00. Un’iniziativa voluta dal Comune di Pescara, Assessorato ai Tributi, resa possibile dalla piena sinergia degli uffici comunali del Settore Tributi, Agenzia delle’Entrate ed Equitalia, Si specifica che Comune e Agenzia delle Entrate saranno presenti dalle 10 alle 18, Soget ed Equitalia dalle 10 alle 14. “Tanta curiosità e diverse pratiche avviate sabato scorso per questi sportelli eccezionali – così l’assessore alle Finanze Giuliano Diodati e la consigliera delegata Lola Gabriella Berardi, motore dell’iniziativa – Tanti hanno chiesto notizie circa la propria posizione, e tanti altri hanno preso confidenza con quello che vuole essere uno strumento per avvicinare uffici e contribuenti. Proprio per questa ragione abbiamo scelto la piazza principale della città che è il punto d’incontro ideale tra chi ha necessità di avere informazioni e suggerimenti in merito all’istituto della rottamazione e gli operatori dei vari enti che, con competenza e professionalità, possono concretamente guidare e soprattutto in modo corretto gli utenti e i contribuenti verso la soluzione più idonea delle varie problematiche. Questo grazie anche al collegamento diretto con l’anagrafe tributaria che potrà vagliare posizioni e risolvere il problema. Nel box c’è una presenza di personale qualificato, pronto a rispondere per la città di Pescara e sull’area provinciale. Ricordiamo che oltre alle informazioni si potrà avere modulistica e ogni notizia utile per chiarire le modalità di accesso a tale agevolazione”. In città ci sono 56.000 atti potenzialmente rottamabili, di questi 31.000 sono quelli effettivamente tali (27.000 per persone fisiche e 4.000 attività economiche) a fronte di circa 32.000 contribuenti. Soget ed Equitalia saranno presenti con orari che vanno dalle 10 alle 14.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi