fbpx

La creatività degli studenti per fare più bella Pescara

Gli alunni delle scuole superiori  presentano  idee e progetti, il Comune finanzierà la la proposta più votata

Il Progetto 
«Pescara Young» apre le porte della città alla creatività di ragazze e ragazzi  dai 14 ai 19 anni di tutti gli istituti superiori e li fa confrontare con il mondo dai banchi di scuola, facendoli diventare protagonisti di idee e di innovazione e coniugando formazione didattica e crescita professionale. Entra infatti nella fase esecutiva il percorso di coinvolgimento delle scuole per la realizzazione del servizio Informagiovani con il contest in programma venerdì 4 febbraio alle ore 11.00 con il coinvolgimento di due licei (Major e Marconi), dei rispettivi presidi e dei rappresentanti degli studenti delle classi che hanno già aderito, nonché dei rappresentanti dei genitori. Discuteranno di contenuti e possibilità con l’assessore alle politiche giovanili Patrizia Martelli e via web dal sindaco Carlo Masci in un apposito incontro in streaming. 

«Pescara Young» è stato impostato come un processo di partecipazione democratica in cui i cittadini di un territorio e gli studenti di una scuola hanno la possibilità di decidere cosa realizzare con un budget a disposizione, facendo proposte, affinandole e progettandole o semplicemente votandole. I tre migliori progetti (uno per ogni classe) che emergeranno in questa fase, votati dalla  platea degli studenti per i loro contenuti, saranno poi sottoposti al vaglio degli esperti dell’Amministrazione comunale per la scelta finale e la realizzazione del servizio informazioni.  Il Comune finanzierà la realizzazione della proposta più votata e ritenuta migliore con un budget di 30.000 euro.