LA RISCOSSA DEL BON TON PASSA DAL GOLFINO

In autunno il golfino diventa l’oggetto del desiderio delle signorine bon ton 
di Monica Di Pillo
Eccolo tornare sulle passerelle per addolcire una moda che strizza l’occhio agli anni ’90. E’ il golfino di lana, una lana che può essere leggerissima e impalpabile come la seta, utilizzata da Dior e da Tommy Hillfiger, ma anche tricot per sdrammatizzare e ravvivare una gonna più lunga e retrò, scelta già seguita da Valentino.
senza-titolo-1
Golf, golfino o maglioncino per essere very cool però devono seguire dei diktat: corto fino alla vita, se di lana leggera come seta e preferibilmente rosa cipria o nero, come dimostra la passerella di Moschino; lungo ma avvolgente per disegnare i contorni dei fianchi se scende al di sotto del punto vita, meglio se tricot e bicolore.
Non ci sono regole di abbinamento per il golfino o maglioncino, possono andare d’accordo con pantaloni morbidi, tute di seta, abitini di voile, che sembrano sottratti all’armadio della stagione estiva o, perché no, anche con tubini, che diventano così sbarazzini e mai banali.
Ricordatevi però, perché siate delle perfette signorine bon ton, di tenere d’occhio la lunghezza della gonna, mai sopra il ginocchio, che sia aderente come un guanto, svasata o a ruota, non conta, purché la lunghezza sia giusta. Più facile invece il compromesso con il pantalone, purché non sia a vita bassa o, peggio, che non faccia troppo anni della contestazione.
Scegliete con cura anche gli accessori. Sì ai tacchi alti e a spillo, ma via il plateau esagerato stile cubista, la décolleté gioca con i colori, soprattutto quelli presi in prestito dalla tavolozza dei pastello. Ma di gran fascino e bon ton, sempre che madre natura vi abbia concesso delle caviglie da urlo, anche i tronchetti traforati, come quelli che ha portato sulle passerelle Jimmy Choo.
2
E poi ci sono loro….le borse. Sceglietele di una taglia piccola, pazienza se non vi entra dentro tutto il bagno, preferite quelle dai colori tenui e, soprattutto, con i dettagli fur.
Ora non vi resta che uscire e….scegliere con cura come investire al meglio per essere davvero bon ton.
Ah…..meglio se vi ricordate anche di comprare un libricino di facile consultazione sul galateo….non si sa mai….potreste attirare l’attenzione di qualche principe per strada!
3
ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi