fbpx

La Tavola si tinge di blu con Marevivo e Masciarelli

All’avvio domani la XXIX edizione di Mediterranea, la più grande manifestazione delle tipicità agroalimentari abruzzesi, che si concluderà domenica 20 luglio con La Tavola Blu, un momento indimenticabile all’insegna della tutela dell’ambiente marino e del “pesce dimenticato”. Fulcro della serata sarà lo spettacolare show cooking del “trestellato” abruzzese Niko Romito, che creerà il suo menù gourmand a partire dalle materie prime povere offerte dal mare, alla riscoperta di sapori antichi e genuini e, soprattutto, nel nome del Km zero. A fare da perfetto match alle specialità create dallo chef e dalla sua squadra, i grandi bianchi Masciarelli, che richiameranno le piacevoli atmosfere marine con la loro sapidità e freschezza, e gli olii biologici Marina Cvetic.  “Il progetto La Tavola Blu di Marevivo ci ha entusiasmato da subito, perché la tutela e la valorizzazione del territorio sono da sempre principi fondanti del nostro modo di fare vino e di essere azienda”, ha commentato Marina Cvetic, amministratore delegato di Masciarelli. “Valorizzazione paesaggistica e promozione turistica non possono prescindere dall’attenta salvaguardia del nostro patrimonio rurale, costiero e urbano e ci auguriamo che questa serata sia non solo un’occasione di divertimento ma anche il momento per riaffermare questi principi attraverso la collaborazione fattiva tra pubblico, privato e associazioni non-profit”.
Proprio per dare continuità all’iniziativa, tutti i partecipanti alla serata riceveranno un invito a partecipare all’Asta di beneficienza Masciarelli che si terrà lunedì 25/08 al Castello di Semivicoli,  in occasione dell’ultimo appuntamento con gli “Aperitivi in Jazz”. In palio, le prestigiose vecchie annate di doppie magnum di Trebbiano e Chardonnay Marina Cvetic, il cui ricavato sarà devoluto a Marevivo per sostenere un progetto di educazione alla cucina ecosostenibile rivolto agli studenti degli istituti alberghieri abruzzesi, gli operatori eno-gastronomici del futuro.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi