“LE CATTIVE STRADE” DI FABRIZIO DE ANDRÈ A VILLA SANT’ANGELO

Arriva a Villa Sant’Angelo (L’Aquila) il prossimo 27 novembre “Le cattive strade”, lo spettacolo di Andrea Scanzi e Giulio Casale sulla carriera artistica del cantautore genovese Fabrizio De AndréL’incontro-spettacolo verrà messo in scena, a partire dalle ore 21, nel centro aggregativo “Gaetano Bafile” del comune dell’Aquilano, che ha patrocinato l’evento. Novanta minuti di musica, parole, documenti audio e video in cui si racconta il percorso di Faber, scomparso 15 anni fa. Alla narrazione di Andrea Scanzi, giornalista, autore teatrale e scrittore, si alterna l’interpretazione del cantautore e attore Giulio Casale, capace di personalizzare con rispetto, personalità ed eclettismo il repertorio di De André. Con l’ausilio di filmati originali, estratti audio e anche foto rare, “Le cattive strade” racconta il De André meno noto, le sue rivoluzioni e le grandi intuizioni di un intellettuale tormentato, scomodo, sicuramente irripetibile.  “Un talento inquieto, spigoloso, quasi mai facile. Un uomo bruciato dal desiderio quasi inconscio, e talora da lui stesso mal sopportato, di inseguire e concretizzare rivoluzioni continue”, spiega Scanzi nella nota di presentazione dello spettacolo. “De André è stato come minimo uno tra i più importanti cantautori del secolo scorso – aggiunge Casale – Ognuno di noi che provi a fare oggi il suo stesso mestiere gli deve almeno un pezzo della propria chitarra, del proprio cercare e spesso non trovare una voce, e un tono, altrettanto autorevole, impeccabile”. L’evento è organizzato dall’associazione Incipit 82. I biglietti posso essere acquistati presso la farmacia Cutarella a Villa Sant’Angelo (L’Aquila), la tabaccheria Carosone a San Demetrio ne’ Vestini (L’Aquila) e il bar caffetteria Punto Basilio nei pressi dell’ex ospedale San Salvatore all’Aquila.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi