fbpx

LE PAROLE DEL SINDATO SULLA SCOMPARSA DI DI SANTE

Sindaco su scomparsa di Giandomenico Di Sante: “L’Abruzzo perde un fautore di crescita e sviluppo dei territori”

“Ho appreso con grande dispiacere della scomparsa di Giandomenico Di Sante. Un uomo che con impegno e passione ha avuto un ruolo importante nell’economia del territorio abruzzese.

Presidente di Banca dell’Adriatico, guida per la Camera di commercio e Confcommercio, scompare un interlocutore chiave per le forze economiche abruzzesi e per le istituzioni. Una carriera iniziata dal basso e cresciuta con il lavoro, giorno dopo giorno, accostata dalla politica durante alcune delle sue fasi e nel periodo più strategico dello sviluppo e dominata dall’economia: Di Sante ha al suo attivo quasi quarant’anni di presidenza in diversi istituti bancari.

L’Amministrazione comunale di Pescara esprime cordoglio alla famiglia e unisce la propria voce al coro di tutti gli altri enti che lo avevano come interlocutore attento e lucido e di quanti lo hanno accompagnato in questo lungo percorso a servizio del territorio”.

ANCORA NESSUN COMMENTO

I commenti sono chiusi