fbpx

Le tagliatelle di Fernando conquistano la giuria femminile del Campionato della Cucina

E’ un uomo il  vincitore della finale regionale del Campionato della Cucina per Casalinghe e Casalinghi, patrocinata dall’Amministrazione Comunale che, a pochi passi dalla sacralità del Volto Santo di Manoppello, premia le “Sagne pezzate al sugo di coniglio” di Fernando Di Iorio. Il campione, che rappresenterà l’Abruzzo sul palcoscenico  nazionale della kemesse gastronomica, è stato premiato dal maestro di cucina Santino Strizzi, dall’Assessore Giulia De Lellis e dai promotori dell’evento Roberto e Patrizia Cardinale. Sul  filo di lana sono arrivati subito dopo, per il trofeo Gegel, Rosaria Barbetta con “Timballini di scrippelle, asparagi e guanciale”, Rolando Pennese con “Spaghetti al Montepulciano d’Abruzzo” e Antonietta Ferrante con “Girella di ricotta con crema di fave” Tra i dieci concorrenti in gara si sono distinti per il premio della giuria “Angelo Chiavaroli” con Anna Monaco e le sue “Pappardelle al sugo di cinghiale” e Gigliola Puca con “Bocconcini di pollo primavera allo zafferano”. La commissione di esperti, composta da 9 donne e tre soli uomini, ha avuto la possibilità  di evidenziare le peculiarità degli altri elaborati che avrebbero meritato maggior fortuna con la Mugnaia all’elicese di Sara Campanelli, le Sagne e piselli di Ada Di Berardino, Taiarill e fagioli di Giovanni Cirillo ed il Capocollo di maiale al forno di Anna Di Biase. I piatti sono stati bagnati dai vini  Lampato di Pianella e Tenuta Ulisse di Crecchio, presentati con professionalità dalla sommelier Annamaria Acunzo. Durante la manifestazione l’artista pescarese Annarita Angiolelli ha realizzato in presa diretta una delle sue tante opere di successo che sarà esposta nella prossima personale prevista in estate. Ospiti dell’iniziativa il simpatico barzellettiere Valerio Basilavecchia e la finalista di Miss Adriatico Giulia De Leonibus. Al termine tutti i presenti sono stati omaggiati con i prodotti del pastificio La Megnaia, caffè Universal e porchetta Genobile. “Una manifestazione cresciuta di livello-ha dichiarato alla fine l’Assessore Giulia De Lellis- i finalisti sono stati tutti meritevoli  ai fornelli. Il territorio si promuove anche con simili iniziative che speriamo di ripetere anche in futuro”.