fbpx

‘LEGALITA’ DELL’ETICA’

Piccoli poeti crescono. Il premio speciale Poesia del Concorso nazionale “Legalità e cultura dell’etica 2014 2015”, organizzato dai Club Rotary italiani, è stato vinto quest’anno dalla studentessa pescarese Carlotta Ludovica Saluzzi della scuola media “Giovanni Pascoli” dell’Istituto comprensivo 4 di Pescara. La poetessa in erba è l’unica abruzzese premiata nell’importante rassegna nazionale. La giovanissima vincitrice, di 12 anni, che frequenta la II D, ha partecipato con il suo componimento al concorso organizzato e sostenuto da 220 Club Rotary italiani che quest’anno aveva come tematica “Bullismo e Cyberbullismo”. La giovanissima ha concorso nella sezione “Temi”: a conclusione dell’elaborato, ha aggiunto una poesia scritta di getto con la quale si è assicurata il successo. La premiazione che, tra gli altri, vedrà la partecipazione del ministro dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca Stefania Giannini, ci sarà venerdì 18 marzo a Roma, in occasione del Forum 2016 “Bullismo e Cyberbullismo” nel salone d’onore della caserma Generale Sante Laria del Comando generale della Guardia di finanza. A Roma, tra gli accompagnatori della giovanissima poetessa in erba, ci sarà il dirigente scolastico, Roberta Dalla Ragione, e la docente di Lettere Franca Berardi, che ha “scoperto” il talento di Carlotta. Presenti anche i genitori Debora Barbuzzi, dalla quale la 12enne ha ereditato la passione per le lettere, e Domenico Saluzzi, la socia Rotary ed ex dirigente scolastico Luciana Vecchi, che ha seguito il concorso, e la presidente del Rotary Pescara Ovest Elisabetta Plevano. Durante la cerimonia ci sarà, inoltre, la consegna del riconoscimento “Ambasciatore di legalità” per la campagna di sensibilizzazione “You are not alone” ai distretti Rotaract 2071 e 2072 e la consegna del premio “C. Bellia per la Legalità”.

LA POESIA VINCITRICE 

Non permettere

al nero velo

di avvolgere

la candida anima.

Non permettere

al gelido angolo

di diventare casa.

Reagisci.

Parla.

Non sentirti sola.

Non star male.

Ricordati

che sei speciale.