fbpx

L’Orchestra Dean Martin in concerto a Pescara per festeggiare il Capodanno

Gran concerto di fine anno questa sera all’Auditorium Flaiano di Pescara  con l’Orchestra Sinfonica Dean Martin diretta dal Maestro Antonella De Angelis. Il concerto, con ingresso libero, è organizzato dall’Associazione Musica & Società e si svolge con il supporto dell’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara guidato da Maria Rita Carota. L’appuntamento giunto alla nona edizione è ormai irrinunciabile per i pescaresi che vogliono chiudere l’anno in bellezza attraverso la musica. Il programma mette in scaletta brani molto noti, per anticipare in allegria l’arrivo del nuovo anno. Nelle passate edizioni il Gran Concerto di Fine Anno ha sempre registrato il sold out con un grande coinvolgimento da parte del pubblico e delle autorità presenti. Il programma è molto originale: nella prima parte verranno eseguite delle Ouverture d’opera, si parte infatti con l’opera buffa del Barbiere di Siviglia di Gioachino Rossini, per proseguire con l’intermezzo dalla Manon Lescaut di Puccini, l’Intermezzo Cavalleria rusticana di Pietro Mascagni e la sinfonia da Giovanna d’Arco di Verdi che chiude la prima parte di grande intensità emotiva. La seconda parte è dedicata a brani della famiglia Strauss, un must di valzer e poi di polke per celebrare l’anno che verrà, nel finale poi le musiche dei cartoni di Walt Disney che da sempre appassionano grandi e piccoli.

Partecipa al Gran Concerto di Fine Anno anche l’attrice Tiziana Di Tonno con gli allievi della Scuola civica di teatro di Montesilvano. Presenta la serata dalla giornalista Mila Cantagallo.

 <Anche quest’anno l’assessorato alla Cultura del Comune di Pescara –  ha dichiarato Maria Rita Carota – ha voluto realizzare un grande evento per salutare in musica l’arrivo del 2023. Lo facciamo con un concerto che raggiunge la nona edizione e che fu istituito dall’indimenticato assessore alla Cultura Giovanna Porcaro. Abbiamo quindi voluto proseguire questa tradizione che consente alla nostra città di avere un proprio concerto di fine anno, in cui verranno eseguiti anche i valzer viennesi, e di valorizzare un’iniziativa che appartiene ormai al nostro patrimonio culturale> 

<Questo è un appuntamento che assume notevole rilevanza sia per la cittadinanza sia per il brindisi simbolico delle principali autorità – spiega la presidente dell’Associazione Musica e Società, Alessandra Portinari –  Un ringraziamento va al Comune di Pescara che ha voluto supportare l’iniziativa, in particolare all’assessore alla Cultura Maria Rita Carota>.